Crea sito

Pasta zucchine gamberi

La pasta zucchine e gamberi è uno dei miei primi piatti preferiti. Classico pranzo della domenica, questa pasta zucchine gamberi è dolce e l’accostamento gamberetti – zucchine è sublime. Sono semplici da preparare, non molto costose e…insomma, buone! Se volete rendere il piatto ancora più sfizioso potete grattugiarvi sopra della buccia di limone…per un tocco estivo in più! Solitamente uso i gamberi congelati: abitando in collina è difficile reperire il pesce fresco, specialmente perchè non ci sono grossi ipermercati o supermercati che lo hanno. Così, le poche volte che preparo questa pasta zucchine gamberi è sempre una gran festa, posso anche fare 400 g di pasta per 3 persone perchè sparisce tutto e non ne resta nemmeno una briciola. Mia suocera mi ha fatto conoscere questa ricetta tanto e tanto tempo fa, ai tempi dell’università, e da allora è diventata uno dei miei cavalli di battaglia. Ecco a voi la semplice ricetta per preparare la pasta zucchine gamberi.

pasta zucchine gamberi

Pasta zucchine gamberi

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g mezze penne
  • 4 zucchine piccole o 3 grandi
  • 2 carote
  • 1 confezione di gamberetti surgelati oppure 400 g gamberetti freschi
  • sale
  • olio
  • pepe
  • 1 spicchio d’aglio

Per preparare la Pasta zucchine e gamberi lavate e tagliate a rondelle molto sottili le zucchine e le carote. Mettetele in padella con uno spicchio d’aglio e l’olio. Fate cuocere finchè non saranno belle morbide.

Ci dedichiamo ora alla preparazione dei gamberi: se usate quelli freschi, togliete la testa e il carapace, eliminate quel filino nero che si vede in superficie (l’intestino) con un coltello a punta, perchè spesse volte è pieno di sabbia e non è piacevole ritrovarsi la sabbia sotto i denti.

Togliete l’aglio dalle zucchine, aggiungete i gamberi e completate la cottura (in tutto 30-35 minuti). Aggiustate di sale e pepe.

Bollite la pasta e conditela con questo sughetto semplice e sfizioso. Buon appetito!!

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ (pagina del blog e profilo personale) per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.