Patate Hasselback a fisarmonica

Le Patate Hasselback a fisarmonica sono un secondo piatto molto semplice e saporito. Se ne trovano tante di queste tipologie di ricette in giro. Questa in particolare l’ho letta su un volume dell’enciclopedia di cucina del corriere della sera di qualche tempo fa. Incuriosita sia dalla preparazione che dalla semplicità di questa ricetta, ho deciso insieme a mia sorella di provarla e così qualche sera fa abbiamo preparato queste Patate Hasselback a fisarmonica. Per la preparazione delle Patate Hasselback a fisarmonica è necessario accendere il forno per cui, se vorrete provarle, vi consiglio di prepararle la sera per consumarle già calde. Sono un piatto unico di origine svedese, per la preparazione originale è previsto l’uso del burro ma io ho usato lo stesso l’olio evo. Provatele e fatemi sapere cosa ne pensate. Curiosando su internet ho scoperto che il loro nome deriva dal ristorante che le preparò per la prima volta. Ecco la ricetta delle Patate Hasselback a fisarmonica.

Patate Hasselback a fisarmonica

Patate Hasselback a fisarmonica

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate di dimensioni simili (350-400 g per ogni patata)
  • Olio q.b
  • Sale
  • Pepe
  • Aglio 2 spicchi
  • Origano
  • Altre spezie a piacere: io ho usato erba cipollina, maggiorana, prezzemolo, paprika affumicata
  • Parmigiano reggiano grattugiato 150 g
  • Basilico

La preparazione delle Patate Hasselback a fisarmonica è davvero semplice. Lavate molto bene le patate sotto l’acqua corrente (NON vanno sbucciate) e eventualmente usate uno spazzolino per pulire bene la superficie dai residui di terra. Asciugatele bene.

Ora comincia la parte divertente: infilzate ogni patata a due terzi dell’altezza con uno stecco da spiedini, nel senso della lunghezza, e  affettatele, creando la tipica forma delle Patate Hasselback a fisarmonica: col coltello tagliate delle fettine sottilissime, fermandovi lì dove c’è lo stecco, senza arrivare giù in fondo(dovete lasciare una base dove far poggiare la patata sulla teglia e che funga anche da unione per le varie fettine). Estraete lo stecco e mettete le patate così ottenute in acqua fredda (questo passaggio serve per eliminare parte dell’amido delle patate).

In una ciotola mescolate insieme tutti gli altri ingredienti tranne l’olio: sale, pepe, aglio tagliato a pezzetti, origano, spezie a piacere, parmigiano. Se avanza qualcosa, potete metterlo sulla superficie delle patate.

Foderate una teglia da forno con carta forno e accendete il forno a 180°C funzione ventilata per farlo riscaldare.

Prendete una patata alla volta, allontanate tra di loro le varie fette e con un cucchiaino farcitele con il mix preparato prima.

In ultimo irrorate con olio e cuocete per 40-50 minuti (dipende dalla grandezza delle patate). Servite calde le vostre Patate Hasselback, guarnite con una foglia di basilico e buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.