Pasta fave pancetta e pecorino romano DOP

La pasta fave pancetta e pecorino romano DOP è un primo piatto davvero molto gustoso, una bella idea che vi consiglio di provare. Ora che le fave sono nel massimo della loro bontà, è bello poterle sfruttare per tante buone ricette. Questa ricetta è stata estrapolata (con le dovute modifiche) da un giornale di cucina. Ecco a voi come prepararla.

Pasta fave pancetta e pecorino romano DOP

Pasta fave pancetta e pecorino romano DOP

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g pasta corta (io ho usato mezze penne)
  • 300 g fave molto fresche già sbucciate
  • olio q.b.
  • sale
  • pepe
  • 1/4 di cipolla
  • pancetta dolce a cubetti 100 g
  • pecorino romano DOP stagionato q.b.

Preparare la pasta fave pancetta e pecorino romano DOP è davvero semplice, e nemmeno tanto impegnativo.

Per prima cosa sbucciate le fave. Usate fave freschissime, raccolte da poco e non avrete nemmeno bisogno di sbucciarle, o per meglio dire di togliere quella pellicina che le ricopre. Se invece le vostre fave non sono così fresche potrete eliminare quella buccia e tenere solo la parte interna. Lavatele per bene.

In una padella mettete un filo di olio, la cipolla tagliata a pezzettini e soffriggete, aggiungete le fave, il sale e coprite con un coperchio. Quando l’acqua di vegetazione delle fave si sarà consumata, aggiungete 2 tazzine da caffè di acqua e continuate la cottura fino a che non risulteranno morbide. Mettete le fave cotte in un mixer da cucina e frullatele (se serve aggiungete un pochino di acqua) fino a ottenere una crema.

Saltate la pancetta a cubetti in padella, fino a farla diventare croccante. Eliminate il grasso in eccesso ed asciugate la pancetta con un po’ di carta da cucina.

Bollite la pasta, scolatela al dente e saltatela in padella con la crema di fave. Impiattate e completate con pancetta a cubetti e un’abbondante spolverata di pecorino romano DOP. Buon Appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.