Crea sito

Panini integrali con lievito madre

I panini integrali con lievito madre sono una ricetta fantastica. Niente mi da più soddisfazione che cimentarmi nell’arte bianca e il profumo di pane che riempie casa mi porta alla mente tanti bei ricordi della fanciullezza. La ricetta presenta vari passaggi, ma sono sicuro che seguendo i miei consigli riuscirai attenere un ottimo risultato.
Scorri per scoprire la ricetta!

Panini integrali con lievito madre
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 20 panini da 40 g
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 0
  • 300 gFarina Manitoba integrale
  • 170 gLievito madre (già rinfrescato)
  • 370 mlAcqua (tiepida)
  • 1 cucchiainoMalto
  • 17 gSale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Semi di sesamo
  • q.b.Semi di papavero
  • q.b.acqua per spennellare

Strumenti

  • Ciotola
  • Bilancia
  • Carta forno
  • Teglia
  • Tarocco in metallo
  • Spianatoia
  • pennello

Preparazione

  1. Per preparare i panini integrali con lievito madre, per prima cosa rinfresca il lievito madre e fallo raddoppiare di volume.

  2. In una ciotola, sciogli 170 g lievito madre in acqua tiepida (25°C). Aggiungi anche il malto.

  3. Comincia ad impastare, intanto incorpora le farine a pioggia.

  4. Aggiungi il sale.

  5. Trasferisci l’impasto su una spianatoia e lavora per 10 minuti, se serve aiutandoti con un tarocco.

  6. L’impasto risulterà appiccicoso, non aggiungere altra farina, è normale che sia così.

  7. Aiutandoti con un tarocco, raccogli l’impasto e trasferiscilo in una ciotola unta d’olio. Fai riposare per 3 ore nel forno chiuso, oppure in un luogo caldo, lontano dagli spifferi.

  8. Riprendi l’impasto e fai tre giri di pieghe a tre sulla spianatoia leggermente infarinata: spiana l’impasto a formare un rettangolo, prendi i due angoli a sinistra e portali verso il centro a 2/3 della lunghezza. Prendi gli altri due angoli e ripiega sul lato sinistro.

  9. Pesa l’impasto e dividilo in pezzi di uguale peso. Io ho preferito una pezzature più piccola da 40 g.

  10. Disponi le palline, leggermente pirlate, sulla teglia del forno ricoperta da carta forno e fai lievitare nel forno, con la lucina accesa, fino al raddoppio. Nel mio caso ci sono volute 4 ore.

  11. Spennella la superficie con acqua e decora con semi di sesamo, di papavero etc.

  12. Preriscalda il forno a 240°C, funzione statica, e metti sul fondo un pentolino pieno di acqua bollente.

  13. Cuoci a 240°C per i primi 10 minuti, poi abbassa la temperatura a 200°C e cuoci per altri 15 minuti. Togli il pentolino con l’acqua, socchiudi il forno e lascia cuocere per altri 5 minuti.

  14. Spegni e fai raffreddare completamente, in forno con lo sportello socchiuso.

  15. Buon appetito!

Conservazione

  1. I panini integrali con lievito madre si conservano fino ad una settimana in buste alimentari.

  2. Puoi anche congelarli una volta cotti e raffreddati.

Consigli

  1. Se non hai il malto puoi sostituirlo con la stessa quantità di miele.

  2. Puoi usare qualsiasi tipo di semi tu preferisca per decorare la superficie dei panini.

  3. La pezzatura dipende dai tuoi gusti, come ho già detto ho preferito una pezzatura piccola da 40 g cad.

RESTIAMO IN CONTATTO!

FACEBOOK: pagina ufficiale

PINTEREST: tutte le mia bacheche

YOUTUBE: tutte le mie video ricette

INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.