Pane con le rape

Il pane con le rape è stata una deliziosa scoperta di questi giorni. in realtà, la ricetta di questo pane nasce da un’altra ricetta: ho assaggiato un pane con in broccoli e ho tentato di riprodurlo, ma nel momento della cottura delle verdure mi sono accorto che non si trattava di broccoli, bensì di rape….e quindi è nato il pane con le rape! Ha un sapore forte di rape ma è davvero piacevole, infatti vi consiglio di consumarlo in purezza, oppure accompagnandolo con una bella salsiccia cotta sulla brace…sentirete che bontà!

pane con le rape
  • Preparazione: lievitazione 3 ore + preparazione 10 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 panini o 1 pane da 800 g circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

per il pane

  • 300 g farina di tipo 1
  • 300 g farina di tipo 0 (+ altra per la spianatoia e la finitura)
  • circa 300 ml Acqua
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 3 g Lievito di birra secco (oppure 10 g lievito di birra fresco in panetto)
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • q.b. Sale

per le rape

  • 250 g cime di rapa (già pulite)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio

Preparazione

Preparazione delle rape

  1. Per preparare il pane con le rape come prima cosa dedicatevi alla preparazione delle rape. Utilizzate la quantità  di rape indicate nella ricetta dopo averle già mondate. Lavatele e tenetele da parte

  2. Calate le rape in una pentola d’acqua in ebollizione: dal momento in cui calate le rape, aspettate che l’acqua bolla nuovamente, date una mescolata, attendete 1 minuto e scolate le rape.

  3. In una padella antiaderente fate soffriggere uno spicchio d’aglio con un po’ d’olio, unite le rape (attenzione agli schizzi) e poi fatele cuocere, aiutandovi con l’acqua di cottura delle rape stesse. Fate raffreddare e tagliuzzate con delle forbici da cucina.

Preparazione del pane

  1. In una ciotola capiente, o su una spianatoia di legno, setacciate insieme le due farina, aggiungete il lievito secco (se usate quello fresco scioglietelo in una tazzina d’acqua tiepida) e lo zucchero, mescolate velocemente, aggiungete l’olio e cominciate a incorporare a filo l’acqua.

  2. Quando avrete aggiunto metà dell’acqua, unite le rape, continuando a impastare, e il sale. Continuate con l’acqua a filo, e fermatevi quando avrete ottenuto un impasto sodo e leggermente appiccicoso. Mettete a lievitare fino al raddoppio (2 ore se la temperatura è attorno ai 25°C).

  3. Riprendete l’impasto e sgonfiatelo, lavorandolo velocemente sulla spianatoia infarinata.Se volete formare dei panini: pesate l’impasto e dividete il peso in 8. Fate delle palline, pirlate e poggiatele sulla leccarda del forno coperta di carta forno, distanziandole per bene.

  4. Se volete fare un pane, pirlate la pagnotta e poggiatela sulla leccarda coperta di carta forno.

  5. Fate lievitare il pane per 1 ora.

  6. Preriscaldate il forno a 190°C funzione statica, spolverizzate i panini o il pane con dell’altra farina e fate dei taglietti sulla superficie.

  7. Cuocete a 190°C per 20-25 minuti: la superficie deve risultare ben dorata, se non lo è allungate i tempi di cottura. Sfornate e fate raffreddare prima di consumare. Conservate in appositi contenitori per pane per massimo 3 giorni. Potete congelare i panini una volta cotti.  Buon appetito!

Note

Precedente Muffin al cacao senza burro Successivo Plumcake 7 vasetti salato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.