Paccheri cremosi alla zucca

I paccheri cremosi alla zucca sono un primo piatto davvero semplice da preparare, gustoso e invitante: bastano pochi ingredienti e poco tempo per portare in tavola un piatto scenografico e nemmeno molto calorico. Vi svelerò il segreto per avere una crema liscia e densa senza usare panna o latte: una crema che rivestirà alla perfezione i vostri paccheri (o il formato di pasta corta che sceglierete). Ho scelto i paccheri perchè ho pensato a questo come a un piatto della domenica, ma potrete scegliere il vostro formato preferito. Buona lettura!

paccheri cremosi alla zucca

Paccheri cremosi alla zucca

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g paccheri rigati
  • 1 kg zucca
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 1/2 cipolla piccola (io uso quella rossa di Tropea)
  • prezzemolo q.b.
  • 150 g speck a fettine tagliato a striscioline
  • 500 g funghi porcini

Per preparare i paccheri cremosi alla zucca come prima cosa partiamo dalla preparazione della zucca e dei funghi. Se avete la fortuna di averli freschi, usate quelli: puliteli con un panno umido, mai sotto l’acqua corrente, ed eliminate per bene tutti i residui di terra. Affettateli e metteteli in una padella con un filo di olio, sale e pepe. Fate cuocere.

Passiamo alla preparazione della zucca: eliminate la buccia, i filamenti interni e i semi, lavatela e tagliatela a fettine molto sottili (io ho usato la mandolina). Fate a pezzetti molto piccoli la cipolla e conditela con olio, sale, pepe. Fate soffriggere 2 minuti, aggiungete la zucca affettata e cuocete con un coperchio. Se serve aiutatevi con un po’ di acqua. Quando la zucca è cotta, trasferitela nel bicchiere del frullatore a immersione o in un robot da cucina e frullatela completamente fino a farla diventare una crema.

Mettete ora, in una padella, la zucca frullata, i porcini e lo speck tagliato a striscioline. Nel frattempo cuocete la pasta e fate insaporire il condimento fino a che la pasta non sarà cotta. Scolate la pasta 1 minuto prima del tempo di cottura, unitela al condimento e continuate la cottura fino a che la pasta non sarà pronta. Impiattate e spolverate con del prezzemolo fresco tritato. Buon appetito!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

 
Precedente Ricette con la zucca facili e veloci Successivo Pasta alla marinara, la ricetta sognata di Valeria

Lascia un commento