Crea sito

Lenticchie e cotechino

Lenticchie e cotechino sono un piatto che non può proprio mancare per il cenone di capodanno. Secondo la tradizione le lenticchie simboleggiano i soldi, quindi è di buon auspicio mangiarne un po’ la notte di capodanno.
Scorri per scoprire la ricetta!

lenticchie e cotechino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per lenticchie e cotechino

  • 1cotechino
  • 200 glenticchie secche
  • 2carote
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 1 costasedano
  • 2 fogliealloro
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Ciotola
  • 2 Pentole
  • Cucchiaio di legno
  • Cucchiaio
  • Tagliere
  • Coltello

Come fare lenticchie e cotechino

  1. Per preparare lenticchie e cotechino, per prima cosa occupati delle lenticchie.

  2. In una ciotola versa dell’acqua fredda e immergi le lenticchie. Lascia in ammollo per 2 ore.

  3. Trita al coltello il sedano, le carote e la cipolla, mettili in una pentola con l’olio evo e fai soffriggere per qualche minuto.

  4. Aggiungi le lenticchie precedentemente scolate e risciacquate, aggiungi le foglie di alloro e aggiusta di sale e pepe.

  5. Porta a cottura le lenticchie aiutandoti con il brodo vegetale, aggiungi un mestolo alla volta finchè le lenticchie non diventeranno morbide (20-30 min), ferma la cottura quando riterrai opportuno.

  6. Cuoci il cotechino seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.

  7. Impiatta disponendo le lenticchie sul fondo del piatto e adagiandovi sopra il cotechino, precedentemente privato della pelle.

Conservazione

  1. Si conserva in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica per un giorno al massimo.

Consigli

  1. Al posto delle lenticchie secche puoi utilizzare quelle precotte, in tal caso sciacquale per bene e procedi come da ricetta saltando la prima parte, sicuramente dovrai accorciare i tempi di cottura.

  2. Puoi aromatizzare le lenticchie con le spezie che più ti piacciono o hai a disposizione come per esempio: rosmarino, bacche di ginepro etc.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.