Insalata eoliana

L’insalata eoliana è un piatto freschissimo e molto semplice da preparare. Come potrai immaginare, il suo nome prende origine proprio dalle isole in cui questa insalata è nata, le isole Eolie. È un piatto estivo vegetariano, e anche vegano, perfetto da consumare da solo ma anche da accompagnare a ricche portate di carne o pesce. A te la scelta!
Leggi anche: Insalata pantesca, Insalata con albicocche, Insalata di gamberi e patate
Scorri per scoprire la ricetta!

insalata eoliana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
229,85 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 229,85 (Kcal)
  • Carboidrati 39,34 (g) di cui Zuccheri 5,52 (g)
  • Proteine 4,43 (g)
  • Grassi 7,10 (g) di cui saturi 0,99 (g)di cui insaturi 0,07 (g)
  • Fibre 4,98 (g)
  • Sodio 368,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 300 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per l’insalata eoliana

  • 500 gpatate novelle
  • 300 gpomodorini datterini
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 1cetriolo
  • 20 gcapperi sott’aceto
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 8 fogliebasilico
  • q.b.origano secco

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • Tagliere
  • Ciotola
  • Forchetta

Come fare l’insalata eoliana

  1. Per preparare l’insalata eoliana per prima cosa occupati delle patate.

  2. Lava per bene le patate e mettile in una pentola, copri con acqua fredda e cuoci fino a che non risulteranno morbide se le buchi con una forchetta.

  3. Scolale, raffreddale con un getto di acqua e sbucciale.

  4. Tagliale a metà, condiscile con olio, sale e origano e tieni da parte.

  5. Sbuccia la cipolla, tagliala a rondelle e tieni da parte.

  6. Lava i pomodorini, tagliali a metà e tieni da parte.

  7. Sbuccia il cetriolo, lavalo e affettalo. Tieni da parte.

  8. Assembla l’insalata eoliana: in una ciotola capiente versa le patate, aggiungi i pomodorini, i cetrioli, la cipolla, i capperi strizzati, olio, sale, pepe, origano secco e mescola.

  9. Fai riposare in frigo per 2 ore.

  10. Impiatta e servi decorando con foglie di basilico. Buon appetito!

Conservazione

  1. L’insalata eoliana si conserva per un giorno al massimo in frigo.

Consigli

  1. Se non hai a disposizione i pomodori datterini, puoi usare qualsiasi tipo di pomodoro.

  2. Se non hai le patate novelle, usa pure le patate classiche e poi falle a pezzetti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.