Gelato alla nocciola

Questo gelato alla nocciola senza gelatiera, con latte condensato e pasta di nocciole è fatto di soli 3 ingredienti e non ha nulla da invidiare ai classici gelati che trovi in gelateria, ma lo farai a casa tua e, con grande soddisfazione, potrai servirlo ad amici e parenti e sicuramente ti chiederanno tutti la ricetta. Lo prepari in meno di 10 minuti e non ghiaccia mai in freezer! Più buono e più facile di così si muore, prepararlo è davvero un gioco da ragazzi. Ti servirà solo uno sbattitore e una ciotola! Vediamo insieme come farlo!

Se ti piace fare il gelato in casa, prova anche:

Gelato alla nocciola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il gelato alla nocciola

250 g panna da montare
160 g latte condensato
50 g pasta di nocciole
1 cucchiaio cacao amaro in polvere (facoltativo)
q.b. granella di nocciole (facoltativo)

Strumenti

Sbattitore
2 Ciotole

Come fare il gelato alla nocciola senza gelatiera

Preparare il gelato alla nocciola è davvero un gioco da ragazzi.

Prendi una ciotola, versa al suo interno la panna e montala a neve ferma. Un trucco per ottenere una panna ben montata anche se fa molto caldo è avere una ciotola ben fredda, che abbia possibilmente riposato in freezer per una notte intera, così come le fruste dello sbattitore.

Aggiungi alla panna montata il latte condensato e la pasta di nocciole. Mescola con un leccapentole con lenti movimenti per non far smontare la panna.

Ho aggiunto anche un cucchiaio di cacao amaro per dare un colore più vivo, ma è facoltativo. Aggiungi anche la granella di nocciole, tenendone un po’ da parte per metterla sulla superficie del gelato.

Versa il gelato in una ciotola o un contenitore munito di coperchio e metti a riposare in freezer per 4 ore minimo. Non serve mescolare mentre il gelato si raffredda.

Il gelato alla nocciola è pronto per essere servito. Non ghiaccia in freezer, quindi è sempre pronto all’uso quando vorrai servirlo ad amici e parenti. Buon appetito!

Conservazione

Il gelato alla nocciola si conserva fino a sei mesi in freezer, ammesso che ci arrivi!

Consigli

Per questo gelato alla nocciola con latte condensato, ho usato una pasta di nocciole pura, fatta con sole nocciole. Se non la trovi o non ce l’hai, puoi usare anche la classica crema spalmabile alle nocciole.

Ho usato una dose indicativa di 50 g di pasta di nocciole, ma se vuoi aggiungine a volontà per un gusto molto più marcato.

Seguimi sui social

FACEBOOK: pagina ufficiale

FACEBOOK: gruppo ufficiale

PINTEREST: tutte le mia bacheche

YOUTUBE: tutte le mie video ricette

INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

PODCAST: tutti i miei podcast

TIK TOK: tutti i miei video

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

RESTIAMO IN CONTATTO!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.