Gazpacho da bere

Il gazpacho da bere è un delizioso cocktail che ricorda tantissimo il cocktail omonimo, il gazpacho classico. Questa versione è analcolica, perfetta da bere freddissima anche durante un aperitivo, ma potete decidere di renderla alcoolica aggiungendo vodka, gin, ecce cc a vostro piacere. Il gazpacho da bere è un cocktail dal sapore delicato e allo stesso tempo deciso e, udite udite, è davvero light! Perciò potete accompagnarlo con tanti stuzzichini e delizie salate (nel blog ne potrete trovare a iosa, patatine, pizzette, rotolini, ecc ecc!!). La mia passione per i cocktail prosegue, e va di pari passo con la passione per tutti quegli stuzzichini deliziosi con cui vengono serviti…mi diverto a spiare durante gli happy hour quello che viene servito e mi diverto a ricopiare le ricette 😀 Sono matta, lo so! E ora che vi ho tediato abbastanza, passiamo alla semplice ricetta per preparare questo leggerissimo gazpacho da bere, da servire ghiacciato 😉

Gazpacho da bere

Gazpacho da bere

Ingredienti per 2 persone per un cocktail in un TUMBLER BASSO:

  • 2 bottigliette di succo di pomodoro (lo trovate nel reparto succhi di frutta) (250 ml)
  • 1 cetriolo piccolo
  • Mezzo peperone rosso
  • Sale
  • Tabasco qualche goccia (esagerate se amate il piccante)
  • 2 foglie di menta
  • Cubetti di ghiaccio q.b. e cetrioli per decorare.

Per preparare il gazpacho da bere per prima cosa prendete il cetriolo, sbucciatelo e poi mettetelo da parte.

Prendete il peperone, lavatelo e mettetelo da parte.

In un mixer da cucina inserite il cetriolo, il peperone e frullate molto bene per 2- 3 minuti.

Aggiuntete le foglie di menta, il tabasco, il sale e il succo di pomodoro. Frullate ancora per qualche minuto.

Setacciate il tutto con un colino, versate in un TUMBLER BASSO, unite qualche cubetto di ghiaccio e un pezzo di cetriolo e servite. Come vi dicevo nell’introduzione, se vi piace potete anche aggiungere un po’ di vodka (o il liquore che preferite voi) per rendere il gazpacho da bere alcoolico. Buon aperitivo!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.