Fiore di pan brioche

Il fiore di pan brioche è una ricetta lievitata di semplice esecuzione, è molto bello da vedere e sentirete quanto è buono da mangiare! Un po’ di tempo fa questa ricetta impazzava sul web, ma siccome tendo a non seguire (sempre) le mode, ho provato a realizzarla ultimamente. Devo dire che è stata una piacevolissima sorpresa, è davvero buono sia a colazione che a merenda, soffice soffice e golosissimo! Scegliete il vostro ripieno preferito: qui a casa mia hanno scelto Nutella, io l’avrei fatto con la marmellata o la confettura. A voi la decisione…ecco la ricetta!

Fiore di pan brioche

Fiore di pan brioche

Ingredienti per 1 fiore di pan brioche

  • 500 g farina manitoba o 0
  • 15 g lievito di birra in cubetti
  • 1 cucchiaino di miele
  • 60 g zucchero
  • 60 g burro a pomata
  • 2 uova
  • 180 g latte tiepido
  • 70 g acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale

per farcire:

  • a scelta tra: Nutella, marmellata, confetture, ecc ecc

Preparare il fiore di pan brioche è semplice. Potrete utilizzare una planetaria o procedere a mano; in questo secondo caso farete un po’ più fatica, ma il risultato sarà uguale. In ogni caso rispettate l’ordine di inserimento degli ingredienti.

Setacciate la farina e aggiungete il lievito sbriciolato, il miele, lo zucchero e l’acqua. Cominciate a impastare aggiungendo a filo il latte e il burro a tocchetti, il sale.

Aggiungete un uovo alla volta, facendo incorporare il primo prima di aggiungere il secondo.

Lavorate l’impasto su una spianatoia infarinata fino a che non risulterà liscio e compatto. Mettete a lievitare in luogo caldo e asciutto fino al raddoppio (io l’ho messo per 2 ore in forno con la lucina accesa).

Trascorso questo tempo pesate l’impasto, dividetelo in 4 parti uguali e fate riposare queste palline per 30 minuti; stendete ogni pallina fino a formare un disco di 28 cm di diametro.

Mettete un disco sul fondo, spalmatelo con la farcitura che avete scelto e sovrapponete il secondo disco e continuate. L’ultimo strato NON va spalmato. Mettete a riposare in frigo per 20 minuti questa “millefoglie”.

Trascorso questo tempo, prendete la millefoglie e poggiatela sulla leccarda del forno coperta di carta forno. Mettete al centro della vostra millefoglie una ciotolina e passate al taglio degli spicchi. Partite con 4 incisioni a croce e realizzate 16 tagli. Prendete tra le dita 2 spicchi e ruotateli uno in senso orario (mano destra) e uno in senso antiorario (mano sinistra). Unite gli spicchi a 2 a 2 per dare la tipica forma a fiore. Rimuovete la ciotolina centrale e fate lievitare di nuovo per 1 ora lontano da spifferi, coprendo con pellicola.

Preriscaldate il forno a 180°C funzione statica e cuocete il fiore di pan brioche per 40 minuti, o comunque fino a completa doratura superficiale. Fate intiepidire e buona merenda (o colazione).

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

fonte ricetta 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.