Finocchi gratinati

I finocchi gratinati sono un piatto unico davvero gustoso e semplice da preparare. Ultimamente mi sto divertendo a preparare piatti nuovi solo con verdure e pochi altri ingredienti. I finocchi, in particolare, non li avevo mai cucinati: li ho sempre consumati a crudo, sempre mangiati come merenda pomeridiana, o a pranzo come sostituto dell’insalata. Devo dire che non avevo mai considerato la possibilità di cucinarli, ma dopo questa ricetta mi sono dovuta ricredere. Ho mangiato per la prima volta questi finocchi gratinati (pensate un po’) alla mensa universitaria, quando ero una disperata studentessa in quel di Pisa (non sapevo quasi cucinare, o meglio facevo pochissime cose, mangiavo spesso a mensa e la sera mi nutrivo di latte e biscotti): mi sono piaciuti persino allora e, dopo tanti anni, mi sono tornati in mente e ho provato a riprodurli. Inutile che ve lo dico: fatti in casa hanno tutto un altro sapore 😉 Pochi ingredienti e poco tempo per prepararli: scommettiamo che anche voi amerete i finocchi gratinati? Mettiamoci all’opera e preparateli seguendo questa veloce ricetta.

finocchi gratinati

Finocchi gratinati

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 finocchi col ciuffo
  • olio
  • sale
  • pepe
  • mix di formaggi grattugiati: asiago, emmental, provola, ecc (a vostra scelta)

per la besciamella leggete la ricetta qui

Per preparare i finocchi gratinati per prima cosa occupiamoci della preparazione della besciamella: seguite la ricetta indicata nel link sopra.

Occupiamoci ora della preparazione dei finocchi: eliminate la cima e il ciuffo, eliminate la prima foglia (abbastanza coriacea), tagliate in 4 e poi fate delle fette abbastanza sottili (massimo 3 mm). Lavate per bene. Fate bollire dell’acqua salata e poi cuocete (buttandoli nell’acqua appena bolle) i finocchi per 5 minuti. Scolate e ripassate in padella con un filo di olio, aggiustate di sale.

Preriscaldate il forno a 180°C funzione ventilata.

In una teglia mettete un velo di besciamella sul fondo, distribuite sopra i finocchi, i formaggi grattugiati e coprire con la restante besciamella. Fate cuocere fino a che la superficie non sarà dorata e croccante. Servite tiepidi. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

2 Risposte a “Finocchi gratinati”

  1. Neanche io li ho mai fatti così, io li faccio a volte con l’uvetta sultanina,e a volte li cuocio con solo origano, senza lessarli. Buoni e gustosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.