Crea sito

Créme brulée

La créme brulée è una ricetta famosissima in tutto il mondo, forse il dessert più famoso al mondo. Letteralmente, créme brulée significa crema bruciata, è fatta con pochi semplici ingredienti e di seguito troverai la ricetta spiegata passo passo per ottenere da subito un risultato perfetto!
Scorri per scoprire la ricetta!

créme brulée
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer 6 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gPanna fresca
  • 150 mlLatte
  • 4Tuorli
  • 40 gZucchero
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • q.b.Zucchero di canna

Strumenti

  • Pentolino
  • 6 Ciotoline
  • Sbattitore
  • Cucchiaino
  • Mestolo
  • Ciotola
  • Pirofila
  • Termometro

Preparazione

  1. creme brulee passo passo

    Per preparare la créme brulée, per prima cosa riscalda, in un pentolino, il latte insieme alla panna, non deve bollire ma arrivare ad una temperatura di circa 70°C.

  2. creme brulee passo passo

    In una ciotola metti i 4 tuorli con lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Con uno sbattitore elettrico monta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  3. creme brulee passo passo

    Continuando a montare, versa a filo il latte con la panna caldi. Incorpora tutti gli ingredienti.

  4. creme brulee passo passo

    Versa il composto ottenuto all’interno delle sei ciotoline, disponile in una pirofila dai bordi alti. Versa nella pirofila dell’acqua fino ad arrivare alla metà dell’altezza delle ciotoline. Come avrai capito la cottura si fa a bagmomaria.

  5. creme brulee passo passo

    Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C per 30 minuti.

  6. Estrai dal forno la pirofila, copri la superficie della crema con uno strato di zucchero di canna.

  7. Cuoci con funzione grill a 200°C per 10 minuti o fino a quando lo zucchero non si è caramellato.

  8. Fai raffreddare completamente e servi.

  9. Buon appetito!

Conservazione

  1. Si conservano in frigo per 2 giorni al massimo, in un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli

  1. Al posto della classica copertura con lo zucchero di canna, puoi pensare di servire la créme brulée con una macedonia di frutta fresca o frutta sciroppata. Oppure, per rendere ancora più golosa la ricetta puoi utilizzare, al posto dello zucchero di canna, dei topping al cioccolato.

RESTIAMO IN CONTATTO!

FACEBOOK: pagina ufficiale

PINTEREST: tutte le mia bacheche

YOUTUBE: tutte le mie video ricette

INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.