Conchiglioni ripieni funghi e Philadelphia

I conchiglioni ripieni funghi e Philadelphia sono un primo piatto ricco ma leggero. Ho pensato a questa ricetta per tanto tempo e finalmente domenica scorsa ho preso il coraggio a due mani e l’ho preparata. Ho sostituito la besciamella con la Philadelphia light, rendendo la ricetta un po’ più leggera, per “diminuire” anche il senso di colpa. La vostra famiglia e la vostra “pancetta” vi ringrazieranno. Passiamo alla preparazione

Conchiglioni funghi e philadelphia (2)

Conchiglioni ripieni funghi e Philadelphia

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g conchiglioni
  • 250 g funghi misti (scegliete voi la tipologia, vanno bene anche gli champignon)
  • 200 g Philadelphia light
  • 2 cucchiai di latte
  • 200 g prosciutto cotto a fette
  • 200 g formaggio filante
  • olio
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Per preparare i conchiglioni ripieni funghi e Philadelphia partiamo con la preparazione dei funghi. Per praticità (e in mancanza di quelli freschi) usi quelli misti congelati. Fate un fondo di olio in una padella antiaderente, versate i funghi, aggiungete il sale e fate cuocere per 30 minuti a fiamma viva, comunque fino a quando non si sarà consumata la loro acqua. Con un frullatore a immersione date un paio di colpi ai funghi, sminuzzandoli ma non troppo. A cottura ultimata aggiungete la Philadelphia (150 g) e fatela sciogliere. La sciate raffreddare. Tagliate a cubetti molto piccoli il formaggio filante e tagliuzzate anche il prosciutto cotto: riduceteli a pezzi molto piccoli perchè dovremmo usare una sac a poche per farcire i conchiglioni. Aggiungete questi ingredienti al composto di funghi e philadelphia e mescolate. Bollite i conchiglioni in acqua salata e scolateli molto al dente. Aggiungete un filo d’olio alla pasta cotta per evitare che si attacchi. A questo punto siamo pronti per la preparazione vera e propria del piatto finale. Prendete la Philadelphia avanzata e mescolatela a 2 cucchiai di latte, versatela sul fondo della vostra pirofila e spargetela uniformemente. Riempite una sac a poche con il ripieno e riempite uno alla volta i conchiglioni, disponendoli successivamente sulla pirofila. Ad operazione conclusa, spargete sui conchiglioni il parmigiano grattugiato e fate gratinare in forno caldo a 180°C forno statico già caldo per 20 minuti. Buon Appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.