Come fare lo zucchero a velo

Come fare lo zucchero a velo in casa? È presto detto perchè è una ricetta facilissima, una preparazione base che si ricorda a memoria, fatta con solo due ingredienti. Ti è mai capitato di dover fare un dolce e di non avere lo zucchero a velo? Se per alcune ricette lo zucchero a velo è solo un di più, in altre come nelle glasse o nella pasta di zucchero è addirittura imprescindibile. Molte persone pensano che negli impasti sia sostituibile con lo zucchero semolato ma sbagliano poiché lo zucchero a velo, essendo molto sottile, dona morbidezza, specialmente se sono montati.
Fare lo zucchero a velo in casa ti permetterà anche di risparmiare visto il prezzo di mercato: con un investimento molto minore riuscirai ad ottenere una quantità grande di prodotto.
Scorri per scoprire la ricetta!

come fare lo zucchero a velo in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • PorzioniPer 110 g di zucchero a velo
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare lo zucchero a velo

100 g zucchero semolato
10 g amido di mais (maizena) (o amido di riso)

Strumenti

1 Cucchiaio
1 Frullatore / Mixer

Come fare lo zucchero a velo

Per preparare lo zucchero a velo in casa per prima cosa metti lo zucchero e l’amido di mais (o amido di riso) nel bicchiere del mixer.

La presenza dell’amido di mais è fondamentale perchè assorbe l’eventuale umidità presente nello zucchero e ti permetterà di ottenere uno zucchero a velo senza grumi e asciutto. È impossibile ometterlo.

Aziona il mixer alla massima potenza e frulla per un minuto. Ferma la macchina e, utilizzando un cucchiaio, fai scendere tutto ciò che è rimasto attaccato alle pareti.

Frulla nuovamente per un’altro minuto. Ripeti l’operazione precedenti fino a che non otterrai uno zucchero a velo perfetto. È importante fare delle pause per evitare che lo zucchero e la macchina si riscaldino compromettendo la buona riuscita della ricetta.

Una volta finito versalo su un piatto e fallo riposare per qualche minuto, poi riponilo in un contenitore asciutto e pulito. Conservalo in dispensa.

Conservazione

Lo zucchero a velo fatto in casa si conserva in un contenitore e non ha una scadenza.

Consigli

La proporzione zucchero/amido di mais è variabile, normalmente si utilizzano 3-5 g di amido di mais per 100 g di zucchero semolato, io ne aggiungo di più per poterlo conservare più a lungo.

Oltre ad utilizzare lo zucchero bianco si può fare lo zucchero a velo anche con lo zucchero di canna. Il procedimento è identico ma dovrai sicuramente frullare più volte per ottenere la giusta grana.

Puoi aromatizzare lo zucchero a velo aggiungendo degli aromi come: vaniglia bourbon in polvere, bucce essiccate di agrumi, cannella etc.

È necessario avere un buon frullatore per la buona riuscita della ricetta, che abbia la possibilità di girare ad almeno 35.000 giri/minuto. Per questo motivo la ricetta si può realizzare anche utilizzando robot da cucina come Bimby, Monsieur Cuisine oppure un comodo tritatutto da attaccare all’impastatrice Kenwood Cooking Chef.

Seguimi sui social

FACEBOOK: pagina ufficiale

FACEBOOK: gruppo ufficiale

PINTEREST: tutte le mia bacheche

YOUTUBE: tutte le mie video ricette

INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

PODCAST: tutti i miei podcast

TIK TOK: tutti i miei video

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

RESTIAMO IN CONTATTO!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.