Crea sito

Cavoletti gratinati al gorgonzola dolce

I cavoletti gratinati al gorgonzola dolce sono un gustosissimo e semplice secondo piatto da realizzare in poco più di mezz’ora, per portare in tavola qualcosa di sfizioso e senza grosse pretese. Vi sembrerà assurdo, lo so, ma alla mia veneranda età non avevo mai assaggiato i cavoletti di Bruxelles, mi hanno sempre incuriosito con quella strana forma a pallina, ma non li ho mai ne’ comprati ne’ assaggiati. Non facevano, fino a pochi giorni fa, parte del mio bagaglio culinario. Poi, un po’ spinta dalla curiosità, un po’ stimolata da mia sorella che me ne aveva parlato bene, li ho comprati e li ho preparati in modo semplicissimo. Prima però ho dovuto fare qualche ricerca per capire come cucinarli, lavarli, mondarli, ecc…e adesso posso presentarvi con molto orgoglio la mia personale elaborazione di questa ricetta: cavoletti gratinati al gorgonzola.

Cavoletti gratinati al gorgonzola dolce

Cavoletti gratinati al gorgonzola dolce

Ingredienti:

  • 350-400 g cavoletti
  • olio
  • sale
  • pepe
  • acqua per la bollitura
  • 150 g gorgonzola dolce

Per preparare i cavoletti gratinati al gorgonzola dolce la prima cosa da fare è mondare e bollire i cavoletti di Bruxelles. Prendete ogni cavoletto e eliminate le foglie più esterne, quelle rovinate e il pezzetto di gambo duro che resterà sul fondo. Mentre procedete con la pulitura teneteli in acqua fredda.

Lavateli molto bene, uno alla volta, sotto l’acqua corrente. Fate bollire dell’acqua salata in una pentola e immergete i vostri cavoletti: dovranno cuocere per 20 minuti, o fino a che non risulteranno teneri fino al centro del cavoletto stesso.

Scolateli e ripassateli velocemente in padella con un filo di olio, sale e pepe.

Ungete con poco olio una teglia da forno, disponete i vostri cavoletti al suo interno e sopra i cavoletti spezzettate il gorgonzola dolce.

Gratinate in forno caldo funzione statica a 180°C per 15-20 minuti, fino a che non vedrete una bella crosticina bruna sulla superficie. Servite ben caldi, buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.