Carne alla pizzaiola

La carne alla pizzaiola è un piatto della tradizione italiana, ogni casa ha la sua ricetta. E’ una ricetta base ed è possibile arricchirla in tanti modi che descriverò alla fine della ricetta, una cosa è certa: la scarpetta è obbligatoria!
Scorri per scoprire la ricetta!

carne alla pizzaiola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFettine di vitello
  • 500 gPassata di pomodoro
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 2 foglieAlloro
  • q.b.Sale
  • q.b.Origano

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • Pinzette
  • Forbici
  • Tagliere
  • Batticarne

Preparazione

  1. Per preparare la carne alla pizzaiola, per prima cosa occupati della pulizia della carne: elimina eventuali nervi e grasso.

  2. Spianala su un tagliere utilizzando un batticarne e tieni da parte.

  3. Sul fondo di una pentola bassa e larga versa l’olio extravergine d’oliva, aggiungi una spicchio d’aglio sbucciato, le foglie di alloro ben lavate ed asciutte.

  4. Disponi la carne in pentola e copri con la passata di pomodoro.

  5. Per finire aggiungi abbondante origano.

  6. Cuoci per 10 minuti a fiamma viva su un fornello medio, poi trasferisci la pentola su un fornello piccolo e continua a cuocere a fiamma bassa per circa 1 ora.

  7. Gira di tanto in tanto la carne, se è possibile utilizzando una pinza.

  8. I tempi di cottura sono orientativi, dipende dalla quantità di acqua contenuta nella carne e nel pomodoro. La cottura non dovrebbe protrarsi oltre le due ore.

  9. Quando non vi è più acqua nella pentola allora la carne è pronta.

    Servi calda e buon appetito!

Conservazione

  1. Si può conservare per 2 giorni in frigo, in un contenitore possibilmente in vetro e a chiusura ermetica.

Consigli

  1. Si tratta di una ricetta base e si può arricchire con tantissimi ingredienti, la letteratura culinaria è ricca di varianti sul tema. C’è chi aggiunge olive, capperi, c’è chi utilizza pomodorini al posto della passata etc.

  2. Le costanti della ricetta sono sicuramente le fettine di vitello e l’abbondante origano.

  3. Se hai a disposizione del basilico aggiungilo a fine cottura, darà un sapore più interessante al piatto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.