Carciofi gratinati

I carciofi gratinati sono veloci da preparare, da consumare come secondo o come piatto unico. Non so se qualcun altro li prepara così o sono il frutto della fantasia (sconfinata) della mia mamma, fatto sta che sono buonissimi e portano via pochissimo tempo. Come sempre la parte più complicata è quella della pulizia dei carciofi. Voi sapete come si fa? allora siete già un passo avanti! Cercherò comunque di spiegarvelo brevemente 😉

Carciofi gratinati

Carciofi gratinati

Ingredienti:

  • 10 carciofi
  • olio
  • sale
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • origano secco
  • misto di: mollica di pane raffermo, parmigiano grattugiato, pepe nero

Per preparare i carciofi gratinati partiamo dalla preparazione dei carciofi: togliamo le foglie più esterne, continuando a toglierle fino ad arrivare alle foglie più tenere, ripuliamo il cuore e la base, togliamo la cima ai carciofi e spacchiamo a metà. Mettiamo in acqua fredda (se voi volete usate acqua e limone).  Una volta che tutti i carciofi saranno puliti e lavati, metteteli in una padella antiaderente capiente e conditeli con olio, sale, prezzemolo tritato, spicchio d’aglio, foglie di alloro e origano e fateli cuocere a fiamma bassa, controllando la cottura e girandoli spesso (se necessario aggiungete acqua e coprite con un coperchio). Per sapere se sono cotti assaggiate una fogliolina, che dovrà essere tenera. A questo punto prendete i carciofi, eliminate alloro e aglio, e disponeteli, con la parte tagliata rivolta verso l’alto, su una teglia, versateci sopra il misto di mollica di pane raffermo, parmigiano grattugiato, pepe nero, bagnate con l’olio di cottura. Gratinateli in forno a 180°C funzione grill per 15 minuti. Servite ben croccanti e caldi.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ (pagina del blog e profilo personale) per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.