Biscotti girandola cioccolato e vaniglia

I biscotti girandola cioccolato e vaniglia sono semplicissimi da preparare e sono talmente buoni che spariranno in un battibaleno! Ho trovato la ricetta su questo sito e me ne sono subito innamorato, così ho deciso di provarli, dato che sono davvero molto facili da fare. La colazione di domani è pronta, chi mi fa compagnia?

biscotti girandola cioccolato e vaniglia
  • Preparazione: frigo 30 minuti + freezer 10 minuti + preparazione 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 biscotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

impasto base

  • 250 g Farina 00
  • 200 g burro freddo
  • 100 g Zucchero a velo
  • 1 uovo
  • acqua per spennellare

per la frolla al cacao

  • 20 g cacao amaro

per la frolla alla vaniglia

  • 40 g Farina 00
  • semi di mezza bacca di vaniglia

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti girandola cioccolato e vaniglia come prima cosa preparate l’impasto base: spezzettate il burro freddo, unite la farina e lo zucchero a velo setacciati e poi l’uovo. Impastate velocemente fino a ottenere un composto omogeneo. Fate tutto in fretta perchè il burro non deve scaldarsi.

  2. Pesate l’impasto e dividetelo in due. In una metà aggiungete il cacao e impastate.

  3. Nell’altra metà aggiungete la farina e i semi di bacca di vaniglia e impastate.

     

  4. Avvolgete i due panetti in pellicola alimentare e fate riposare in frigo per 30 minuti.

  5. Riprendete i panetti e stendeteli, aiutandovi con un po’ di farina sulla spianatoia, fino a raggiungere lo spessore di 3 mm (rettangolo 25×30 cm). Spennellate con acqua la sfoglia alla vaniglia e sovrapponete la sfoglia al cacao sopra di essa. Premete leggermente fino a farle aderire e poi arrotolate questa sfoglia bicolore, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare in freezer per 10 minuti. Questa operazione serve a permettere di tagliare bene i biscotti.

  6. Tagliate il rotolo a fette spesse 5 mm, poggiate le fette sulla leccarda coperta di carta forno e  cuocete i biscotti girandola in forno caldo funzione statica a 160°C per 30 minuti.

  7. Fate raffreddare bene e conservate i biscotti in una latta di alluminio fino a 10 giorni. Buon appetito!

  8. Potete arricchire le vostre frolle con farine di frutta secca, gocce di cioccolato, granelle di frutta secca.

Note

Precedente Crema di olive spalmabile Successivo Gatti di Santa Lucia, i Lussekatter svedesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.