Crepes ricotta e uvetta

Crepes con ricotta e uvetta

Le crepes sono una preparazione molto semplice, di origine francese, può essere usata  tantissime applicazioni. Possono infatti essere riempite con diversi ingredienti, dolci o salati, diventando così sia un ottimo primo piatto sia un dolce delicato.

Crepes ricotta e uvetta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il ripieno

  • 150 g Ricotta
  • 300 ml Panna da montare
  • 40 g Uvetta
  • 30 g Zucchero a velo
  • 2 cucchiai Rum
  • 20 g Burro

Per le crepes

  • 30 g Zucchero
  • 180 g Farina
  • 2 Uova
  • 300 ml Latte
  • 30 g Burro

Preparazione

  1. Preparate la pastella per le crepes: setacciate la farina con un colino a maglie strette  e mescolatela in una ciotola con una frusta insieme al latte. Eviterete cosi la formazione di grumi.

  2. Aggiungete al composto di latte e farina le uova, lo zucchero e il burro fuso. Amalgamate  il tutto con cura per circa un minuto, coprite con della pellicola e aLasciate riposare in frigorifero per  30 minuti circa.

  3. In una ciotola fate rinvenire l uvetta nel rum per 15 minuti, lavorate la ricotta con lo zucchero a velo e Nel frattempo In un altra ciotola montate la panna (la panna deve essere posta in frigorifero e montata fredda). Incorporate  il composto  insieme all uvetta  al rum e alla panna montata.

  4. Fondete un po di burro in una padellina antiaderente e fate friggere le crepes su entrambi i lati fino ad esaurire il composto.

  5. Stendete le crepes su un piatto piano e Spalmate il nostro composto di ricotta e uvetta,  piegate prima a metà poi rifate la stessa cosa piegando in 4.

TI POTREBBE INTERESSARE

  1. Pancake farciti

    PANCAKE FARCITI

Consigli per la conservazione

  1. Si consiglia di consumare le crespelle alla ricotta e uvetta al momento. Se preferite però potete conservarle in frigorifero. copritele con pellicola trasparente, per 1-2 giorni al massimo.

 

Se vi piacciono le mie ricette regalatemi un condividi e se volete restare aggiornati sulle mie ricette mi potete seguire su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.