Crea sito

Pizze fritte con scarole

La pizza si sa, è un must della cucina della mia amata terra, la splendida Napoli, e le pizze fritte o calzini ripieni con scarole sono un’alternativa al classico calzone con ricotta, provola e prosciutto o salame. Anche questa versione con le verdure è buonissima, quindi vi consiglio di provarla assolutamente!

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto per pizze

  • 500 gfarina 0
  • 100 mllatte intero
  • 40 mlolio extravergine d’oliva
  • 200 mlacqua
  • 13 glievito di birra fresco
  • 1 pizzicozucchero
  • 15 gsale

Ingredienti per la scarola

  • 1scarola riccia
  • 1 spicchioaglio
  • 10 gcapperi
  • 10olive nere di Gaeta
  • 15 gnoci
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per preparare le nostre pizze fritte con scarole partiamo dall’impasto.

    Riscaldiamo l’acqua (mi raccomando appena tiepida) e sciogliamo all’interno il lievito di birra. Poi prendiamo una ciotola e versiamo tutti gli ingredienti insieme. Lavoriamo a mano o con una planetaria fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che lasceremo lievitare per 3 ore circa, coperto con un canovaccio in un luogo tiepido (ad esempio nel forno).

  2. Intanto prepariamo le scarole.
    Le laviamo e poi mettiamo in una padella uno spicchio d’aglio a soffriggere nell’olio. Caliamo le scarole e le lasciamo cuocere, poi a cottura quasi ultimata, quando si sarà asciugata tutta l’acqua, aggiungiamo i capperi, le olive e le noci tagliate a pezzetti. Saltiamo altri due minuti e poi mettiamo in un colino per eliminare tutta l’acqua in eccesso.

  3. Una volta che l’impasto per pizze sarà lievitato, stacchiamo tanti pezzetti (circa 13/14) ed allarghiamo con le mani dandogli una forma tonda. Poniamo al centro un po’ di scarole e richiudiamo a forma di mezza luna.

  4. A questo punto non ci resta che friggere. Mettiamo in una padella dell’olio di arachidi e quando sarà caldo cuociamo le nostre pizze fritte.
    Se preferite, potete farle anche al forno, forno statico preriscaldato alla massima temperatura per circa 15 minuti, ma fritte sono tutta un’altra storia!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!