Crea sito

Pizza rustica napoletana

La pizza rustica napoletana è un piatto tipico della tradizione culinaria partenopea e consiste in un rustico dal sapore davvero molto particolare. Si caratterizza per il contrasto tra l’esterno dolce, perché fatto di pasta frolla, e l’interno salato, con ricotta e salumi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 gfarina
  • 150 gburro
  • 120 gzucchero
  • 1uovo
  • 2tuorli d’uovo

Ingredienti per la farcitura

  • 500 gricotta
  • 100 gsalame napoletano
  • 100 gprovola
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 2uova
  • q.b.pepe
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Per preparare la nostra pizza rustica napoletana incominciamo dalla pasta frolla. Disponiamo su un piano da lavoro la farina a fontana ed al centro mettiamo le uova, lo zucchero ed il burro. Mescoliamo gli ingredienti, lavorandoli con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo che lasceremo riposare in frigo per un’ora, avvolto in carta pellicola.

  2. Intanto prepariamo la farcitura interna. Ci servirà della ricotta, del salame (o se preferite prosciutto), della provola fresca, del parmigiano reggiano grattugiato e del pepe, oltre ad un pizzico di sale ed alle uova.

  3. Mescoliamo prima le uova con un pizzico di sale, poi aggiungiamo il parmigiano reggiano grattugiato e poi la ricotta e tutti gli altri ingredienti, fino ad ottenere un composto come in foto.

  4. Prendiamo la pasta frolla dal frigo e ritagliamone i 2/3. La stendiamo col matterello e ci foderiamo un ruoto imburrato, dal diametro di 22 cm. Poi ci versiamo la farcitura.

  5. Ricopriamo con la restante pasta frolla e bucherelliamo la superficie con una forchetta. Poi spennelliamola con del latte o con un tuorlo d’uovo.

  6. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti, più altri 15 minuti solo sotto.
    Vi consiglio di mangiarla appena tiepida, non calda, per gustarne a pieno il sapore.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!