Crea sito

Pancarrè

Il pancarrè fatto in casa ha un odoro meraviglioso, dopo averlo sfornato sembra di aver preparato una brioche!
Io lo uso molto la domenica sera per fare i toast, dopo che a pranzo ho cucinato un po’ troppo, così da rimanere più leggeri. E fidatevi, una volta che proverete quello fatto in casa, non ci rinuncerete più.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 45 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 850 gfarina 0
  • 255 glatte intero
  • 255 gacqua
  • 100 gburro
  • 30 glievito di birra fresco
  • 15 gsale

Strumenti

  • Stampo da Plumcake

Preparazione

  1. Per preparare il pancarrè innanzitutto mettiamo in una ciotola l’acqua, il latte e sciogliamoci all’interno il lievito di birra.
    In un’altra ciotola mettiamo la farina ed il sale e versiamoci sopra a filo i liquidi. Iniziamo ad impastare o con una planetaria o a mano e, quando questi ingredienti saranno ben amalgamati tra di loro, aggiungiamo il burro (lasciato precedentemente ammorbidire a temperatura ambiente) a tocchetti, poco per volta. Lavoriamo l’impasto per una decina di minuti.

  2. A questo punto lasciamo riposare l’impasto per un’ora.

  3. Trascorso questo tempo, riprendiamo l’impasto e lavoriamolo nuovamente per 5 minuti per poi disporlo nello stampo a cassetta imburrato. Lasciamo nuovamente lievitare per 45 minuti.

  4. Ora possiamo cuocere il nostro pancarrè, inforniamo in forno statico preriscaldato a 200 gradi per circa un’ora.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!