Crea sito

Carciofi ‘ndorati e fritti

I carciofi ‘ndorati e fritti sono un semplicissimo piatto napoletano, un modo alternativo per mangiare i carciofi che sono così versatili. Questa versione è davvero facilissima e renderà sicuramente felici tutti i commensali.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6carciofi
  • 2uova
  • q.b.farina
  • 1 pizzicosale
  • q.b.olio per friggere

Preparazione

  1. Per preparare i nostri carciofi ‘ndorati e fritti abbiamo bisogno di soli tre ingredienti: carciofi, farina ed uova, oltre ad un pizzico di sale e dell’olio per friggere. 

  2. Innanzitutto tagliamo i carciofi a spicchi e lasciamoli a riposo in acqua, insieme a due fettine di limone, per un’oretta. Poi li scoliamo. 

  3. In un piatto mettiamo due uova ed un pizzico di sale e mescoliamo. In un altro disponiamo della farina.

    Passiamo i carciofi prima nella farina e poi nell’uovo. 

  4. Mettiamo una padella con olio sul fuoco e, quando sarà ben caldo, friggiamo i nostri carciofi fin quando non saranno ben dorati da entrambi i lati.

  5. Mettiamo i carciofi su carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso, e saliamo leggermente. 
    E adesso… non ci resta che mangiarli! Uno tira l’altro!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!