Frittata di maccheroni

Quando si va in gita fuori porta o quando si va al mare non c’è piatto che tenga, la Frittata di pasta la fa da padrona.
E’ imbattibile, saporita, pratica da mangiare e sostanziosa.
La Frittata di maccheroni (io in questo caso avevo le bavette), è un classico della tradizione culinaria napoletana. Buona anche la versione con la pasta corta al sugo. E’ un piatto unico, di recupero, doppiamente buono.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Frittata di maccheroni

  • 400 gpasta
  • 6uova
  • 100 gparmigiano reggiano grattugiato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione per Frittata di maccheroni

  1. Frittata di maccheroni

    Per preparare la frittata di maccheroni devi per prima cosa cuocere la pasta. Se ti è avanzata passa a sbattere energicamente le uova, aggiusta di sale e pepe e abbondante parmigiano grattugiato.

    Versa un filo d’olio nella pasta per renderla meno appiccicosa e versala nella ciotola con le uova. Amalgama bene .

    In una padella antiaderente versa dell’olio e riscaldalo per un minuto. Aggiungi la pasta e livellala bene. Cuoci per 15 minuti a fiamma normale con coperchio poi togli dal fuoco e con l’aiuto di in piatto piano gira il disco di pasta e metti a cuocere l’altro lato stavolta senza coperchio. Altri 10 minuti di cottura a fiamma sostenuta.

    Appena la superficie della pasta diventa croccante, togli dal fuoco e metti nel piatto.

    Lasciala intiepidire prima di tagliarla a fette.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.