Crea sito

Braciole e arancini!

Per fare queste delizie a casa nostra si è instaurata una catena di montaggio strepitosa: impasto fatto da me, forma fatta insieme a mia sorella e fritte da mia madre. Ogni volta che rivedo queste foto mi viene l’acquolina in bocca, ma tanto cosa ci impedisce di rifarle insieme? Su, proviamo!!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgriso
  • 3uova
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 1 foglioburro
  • 1/2salsiccia
  • 40 gpiselli
  • 30 gprovola
  • q.b.sugo di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.olio

Preparazione

  1. Portiamo a bollore un pentolone di acqua salata e quando bolle aggiungiamo il riso lasciandolo cuocere per quanto indicato sulla confezione. Una volta cotto aggiungiamo il burro, mescoliamo e trasferiamolo in una ciotola ampia per farlo raffreddare. Una volta freddo, impastiamolo con le uova, il pangrattato, sale (se ne occorre ancora) ed olio. Intanto cuociamo i piselli per quanto indicato sulla confezione e riscaldiamo la salsa di pomodoro, tagliamo la salsiccia a cubetti e grattugiamo la provola. Facciamo la forma di un arancino, farciamolo all’interno con la salsa, i piselli, la salsiccia e la provola, impaniamolo e friggiamolo con abbondante olio già caldo (potete tranquillamente utilizzare l’olio che preferite). Questi saranno cotti quando avranno raggiunto la doratura da entrambi i lati. Eseguiamo lo stesso procedimento con il resto degli arancini e iniziamo a fare anche la forma delle braciole e friggiamole (anche queste saranno buone al raggiungimento della doratura). Una volta cotte, possiamo lasciarle scolare su una carta assorbente, impiattare e mangiare!

Variazioni

Per il ripieno degli arancini sbizzarritevi con il vostro preferito mettendo tutto ciò che volete!

Conservazione

Le braciole e gli arancini sono perfetti consumati tiepidi ma possono essere conservati in frigo chiusi ermeticamente per 1 settimana circa e possono stare in congelatore per massimo 2 settimane!

Seguimi

Non perderti le mie ricette! Se ti va, visita la mia pagina instagram “Food._.explosion” li troverai più di 80 ricette! Ma se non ce l’hai, non preoccuparti, con un pò di pazienza le vedrai arrivare tutte qui!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da foodexplosion

Mi chiamo Elena Villella ed ho 15 anni. La cucina è la mia passione.È un nuovo mondo nella quale sono sempre stata entusiasta di entrare. È iniziato tutto osservando come cucinavano gli altri: la mamma, la nonna, guardando vari programmi di cucina e prendendo ispirazione da vari chef tra cui Antonino Cannavacciulo che mi ha subito attirata. Mi sono motivata ancora di più quando mio cugino ha aperto un ristorante. Vederlo muovere mentre cucinava mi faceva pensare "cavolo ma lo voglio fare anche io". Mi piace pensare quindi di poter riprodurre o creare un mio piatto dando vita all'esplosione di colori, odori e sapori che più mi piace.