PANINI AL LATTE

In questo periodo stiamo limitando tutte le uscite non strettamente necessarie, quindi per evitare di andare anche al panificio ho deciso di provare a fare questi PANINI AL LATTE e il risultato è davvero straordinario!
Soffici e morbidi panini, perfetti da farcire sia con il dolce che con il salato!
Noi li abbiamo utilizzati per creare dei fantastici e super carichi hot dog, ma sono ottimi anche con affettati o addirittura con la Nutella o la marmellata!!
Non sono difficili da preparare e vi assicuro che il risultato è davvero sorprendente! Non hanno niente da invidiare ai panini del panificio!

Continuate a leggere per scoprire come si preparano questi panini al latte e continuate a seguirmi anche sulle mie pagine Facebook e Instagram per non perderti le prossime nuove, facili e gustose ricette!

panini al latte vert 2
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 gFarina
  • 250 mlLatte
  • Mezzo cucchiaioSale fino
  • un terzoLievito di birra fresco (circa 10 gr)
  • 2 cucchiainiZucchero
  • 40 mlOlio di semi

Per spennellare

  • q.b.Latte
  • 1Tuorlo

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 2 Teglie
  • 1 Mattarello
  • 1 Spianatoia

Preparazione

  1. PANINI AL LATTE ORIZZ

    La prima cosa da fare per preparare questi PANINI AL LATTE è riscaldare leggermente il latte e sciogliere all’interno il lievito di birra con i 2 cucchiaini di zucchero.

  2. In una ciotola capiente mettere la farina e aggiungere anche l’olio di semi e il sale.

  3. Aggiungere quindi anche un po’ alla volta il latte tiepido con il lievito e lo zucchero e mescolare grossolanamente con un cucchiaio.

  4. A questo punto impastare tutti gli ingredienti per bene fino ad ottenere un composto omogeneo, liscio ed elastico.

  5. Coprire quindi la ciotola per bene con la pellicola e lasciare lievitare al caldo per almeno un paio d’ore il panetto.

  6. Trascorso il tempo di lievitazione, mettere l’impasto su una spianatoia o un tagliere leggermente infarinato e, con l’aiuto di un mattarello, stendere l’impasto fino a formare un rettangolo.

  7. Tagliare la sfoglia che abbiamo ottenuto in rettangoli più piccoli e arrotolare ogni rettangolo su se stesso dal lato più lungo.

  8. Riporre i panini su una teglia rivestita di carta forno, facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio tra loro perchè tendono a crescere durante la cottura.

  9. Coprire quindi la teglia con un canovaccio e lasciar lievitare i panini per un altra mezz’ora.

  10. Trascorso questo tempo, mettere in una tazza un tuorlo e un po’ di latte e mescolare.

    Spennellare quindi la superficie dei panini con questo composto e accendere il forno a 180°.

  11. Quando il forno sarà ben caldo infornare a 180° per circa 20 minuti (fino a doratura).

  12. panini al latte vert 1

    Lasciare raffreddare i panini al latte prima di tagliarli e gustarli!

Questi panini al latte possono essere conservati per circa 3 giorni chiusi in una bustina o in un contenitore ermetico. Inoltre potete prepararne in grande quantità e poi congelarli, così da avere sempre pronto un panino da gustare!

Provate anche queste ricette:

CESTINI DI PANCARRE’ CON FRITTATINE AL FORNO

PIZZETTE DI POLENTA AL FORNO

RUSTICI DI SFOGLIA CON FUNGHI E FORMAGGIO

PAN BRIOCHE CON PROSCIUTTO E FORMAGGIO

SCHIACCIATA AL PESTO E CRESCENZA

PAN BRIOCHE CON TONNO

TRIANGOLINI DI PAN CARRE’ CON POMODORO E MOZZARELLA

FOCACCINE CON PROSCIUTTO, PHILADELPHIA E INSALATA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.