Pesto, speck e salmone

Un abbinamento che sfrutta la sapidità di due ingredienti, il salmone e lo speck amalgamati in una crema al pesto. La presenza del pesto addolcito da un cucchiaio di panna per rendere il sapore meno prevalente al palato. Comunque un piatto veloce ma strutturato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gtagliatelle
  • 250 gpesto alla Genovese
  • 200 gsalmone
  • 100 gspeck
  • 1cipolla
  • 1 ciuffobasilico
  • q.b.sale e pepe
  • Mezzo bicchierepanna fresca liquida

Strumenti

  • 1 Pentola acciaio per bollire la pasta
  • 1 Padella – antiaderente ampia

Preparazione

  1. tagliate il salmone e lo speck in pezzi piccoli. Tagliate e tritate la cipolla.

    Versate un filo d’olio in padella e lasciate appassire la cipolla, aggiungete prima lo speck e dopo 2 minuti circa il salmone. Lasciate rivenire a fiamma dolce per pochi minuti ,ed aggiungete panna e mezzo mestolo di acqua.

    Una volta addensata la panna versatevi il pesto e lasciate cuocere ed amalgamare per soli 2-3 minuti. Condite con sale e pepe.

    Scolate le tagliatelle al dente ed aggiungete al sugo. Amalgamate su fiamma bassa per ulteriori 2-3 minuti.

    Impiattate le tagliatelle e guarnite con foglie di basilico fresco oppure friggete le foglie di basilico per pochi secondi, fino a renderle croccanti, in olio di semi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.