Food&Memory by Uberto Scarpati

Primo premio Chef dell’anno 2019 Inghilterra

Food memories are more sensory than other memories in that they involve really all five senses.

Ricordi,memorie,momenti da archiviare in uno di quei piccoli tiretti del nostro cervello,magari proprio accanto a quello dei sapori o degli odori, quello dei colori,della vista o del tatto. Ognuno di questi sensi potrebbe riportare il mio ricordo a quel momento ed a mille altri momenti felici.

Il cibo fà questo effetto, un semplice assaggio ci riporta indietro nel tempo, una torta ci ricorda la nostra nonna o magari una ricetta ci riporta ad una domenica in famiglia…quelle di tanto tempo fà. Il Ragù della domenica, la pasta che solo mamma sapeva fare o la colazione con il mio papà, i viaggi con gli amici o l’amore di una vita.

Nasce così il Food&Memory, adoro il cibo ed amo cucinare e ovviamente amo i ricordi felici. Sono uno Chef di cucina e chi fà questo mestiere sà quanti sacrifici bisogna fare per far sì che la propria passione diventi il proprio lavoro. Per fare in modo di poter trasmettere agli altri le proprie emozioni. Proprio lì quando crei il tuo piatto in un misto tra tradizione ed innovazione vorresti trasportare gli altri nel tuo mondo. È la prima forchettata che conta, quella che sbirci dal profondo della tua cucina, ti basta leggere la prima espressione del viso per capire e domandarti…..

“Ti ricorderà qualcosa o forse qualcuno o dove….Dove la memoria ti riporta..”

E quindi é ora di cucinare assaggiare e….ricordare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.