Tartufini al cioccolato di San Valentino

Di certo i cioccolatini sono uno dei regali più classici per San Valentino. Anche un regalo così classico può assumere un significato speciale se quei cioccolatini sono fatti con le nostre mani.

Di certo non è sufficiente sciogliere il cioccolato e colarlo negli stampi per ottenere dei cioccolatini che mantengano la lucentezza e compattezza originali del cioccolato di partenza. Occorre prepararlo affinché cristallizzi nel modo giusto. Questo processo è chiamato temperaggio, e permette ai cristalli del cioccolato fuso di riaggregarsi in modo che il cioccolato stesso sia lucente e schiocchi quando lo spezzi.

Il temperaggio non è un procedimento semplice da fare, per questo io vi lascio questa ricetta che non prevede questo delicato passaggio, ma vi consentirà di produrre dei tartufini al cioccolato assolutamente irresistibili!!

  • Preparazione: 20+il raffreddamento Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 24 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 60 g Panna fresca liquida
  • 1 cucchiaio Rum
  • 200 g Cioccolato fondente al 70%
  • 20 g Cacao amaro in polvere (+ un pò per spolverare)
  • 1 pizzico Peperoncino in polvere (facoltativo)

Preparazione

  1. Per realizzare i vostri tartufini spezzettate il cioccolato, mettetelo in un pentolino con la panna e il rum e scaldatelo a fuoco molto dolce (meglio ancora a bagno maria), mescolando finchè il cioccolato sarà del tutto sciolto.

    In una terrina sbricioliamo con le mani le meringhe (queste ultime possiamo acquistarle già pronte oppure realizzarle da soli seguendo la ricetta indicata qui), uniamo il cioccolato fuso e mescoliamo.

    A questo punto setacciamo nel composto il cacao amaro ed otterremo un composto morbido che si può lavorare con le mani.

    Per rendere la ricetta ancora più accattivante possiamo aggiungere al composto un pizzico di peperoncino in polvere.

    A questo punto potremmo formare con le mani i classici tartufini, ma trattandosi di cioccolatini da regalare per San Valentino io ho modellato il composto dentro uno stampo in silicone a forma di cuoricini. Fate raffreddare in frigo i tartufini al cioccolato finchè sono sodi, quindi ripassateli nel cacao amaro e teneteli al fresco fino al momento di consumarli (o di regalarli!).

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.