Crea sito

Riso alla cantonese

Da bambina la prima volta che sono andata a mangiare in un ristorante cinese ho assaggiato il riso alla cantonese e ne sono rimasta conquistata!
Anni dopo ho cercato la ricetta di questo gustoso riso e ho iniziato a prepararlo a casa. Si tratta di un piatto molto semplice da preparare che piace anche ai bambini, e con una verdura di contorno può essere la soluzione ideale per un pranzo o una cena veloce e leggera.

riso alla cantonese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 300 gRiso
  • 200 gPiselli sgranati (vanno bene sia quelli freschi che surgelati)
  • 150 gProsciutto cotto (in una fetta sola)
  • 2Uova
  • 1Porro
  • q.b.Salsa di soia
  • q.b.Dado granulare
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. In una pentola con dell’acqua bollente salata mettete a cuocere i piselli e quando riprende il bollore buttate nella stessa acqua anche il riso e portate a cottura.

    Nel frattempo affettate sottilmente la parte verde del porro e fatelo soffriggere con un filo d’olio in una padella capiente (o meglio ancora nel wok). Dopo qualche minuto aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini, lasciate insaporire, poi unite il riso e i piselli ormai cotti e ben scolati.

    Insaporite con qualche cucchiaio di salsa di soia e un pizzico di dado granulare e mescolate bene. Alla fine aggiungete le uova sbattute a parte in una ciotola e continuate a mescolare, in modo che l’uovo rapprendendosi formi dei pezzettini tipo uovo strapazzato.

    Togliete dal fuoco e servite il riso alla cantonese ben caldo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.