Poke bowl vegana con seitan e fagioli

La poke bowl vegana è una delle tante versioni che si possono preparare di questo piatto hawaiano, diventato famoso negli ultimi anni anche da noi in Italia, dopo aver spopolato negli Stati Uniti e nel resto d’Europa.

La ricetta tradizionale della poke prevede l’utilizzo di pesce crudo, ma ormai nei ristoranti specializzati nella preparazione di questo piatto la scelta degli ingredienti con cui comporre la bowl è molto vasta e le combinazioni pressoché infinite! Infatti è proprio questo il bello della poke bowl, cioè il fatto che si possono preparare in tavola tutti gli ingredienti (riso, salmone, gamberi, pollo, verdure, avocado, alghe ecc) e poi ognuno può “creare” la sua poke personalizzata.

Forse la versione a base di pesce crudo può ricordare un pò il sushi, ma è molto più semplice da preparare.

Si tratta di un piatto unico molto facile da preparare e che si può gustare in ogni stagione.

In questo caso io ne ho creata una versione vegana, con seitan, fagioli neri, cavolo cinese avocado e anacardi, il tutto condito dalla immancabile poke sauce!

poke vegana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaInternazionale
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la poke vegana

320 g riso
200 g seitan
150 g fagioli neri precotti
150 g cavolo cinese
1/2 avocado
100 g anacardi
4 cucchiai salsa poke
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio salsa di soia
q.b. succo di limone
q.b. sale
772,13 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 772,13 (Kcal)
  • Carboidrati 119,12 (g) di cui Zuccheri 6,10 (g)
  • Proteine 21,24 (g)
  • Grassi 25,65 (g) di cui saturi 4,13 (g)di cui insaturi 15,39 (g)
  • Fibre 12,52 (g)
  • Sodio 697,96 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 440 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Come preparare la poke vegana

Per preparare la poke vegana anzitutto dovete far cuocere il riso, quindi mettetelo in una pentola e aggiungete il doppio del peso di acqua fredda e un pizzico di sale. Portate a bollore e fate cuocere a fuoco basso e a pentola coperta per 8 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciate il riso nella pentola con il coperchio finchè non avrà assorbito tutta l’acqua.

Nel frattempo occupatevi dei condimenti per la poke vegana.

Affettate sottilmente il cavolo cinese e fatelo saltare in padella con un filo d’olio e un cucchiaio di salsa di soia; non fatelo cuocere troppo, deve rimanere un pò croccante.

Scottate il seitan su una piastra ben calda oppure in una padella antiaderente senza condimento per 3 minuti per lato, quindi tagliatelo a cubetti.

Tagliate a cubetti anche l’avocado e spruzzatelo con un pò di succo di limone per non farlo annerire.

Componete la poke bowl vegana mettendo un pò di riso alla base nelle ciotole individuali e disponendo al di sopra tutti gli ingredienti in modo da creare dei mucchietti separati; condite il tutto con un cucchiaio a testa di salsa Poke e servite.

Consigli e variazioni

Se preferite potete utilizzare anche del riso venere, in questo caso però mettete mezzo bicchiere di acqua in più e prolungate la cottura per altri 8 minuti.

La poke vegana si può servire anche disponendo in tavola tante ciotoline con tutti gli ingredienti affinchè ognuno componga la sua bowl come più preferisce.

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.