Crea sito

Panini al latte con gocce di cioccolato – ricetta con lievito madre

Utilizzo il lievito madre per tutte le mie ricette, sia dolci che salate, e se date un’occhiata alla sezione “pane e lievitati” troverete un sacco di idee interessanti se siete amanti di questo genere di preparazioni.
Con il lievito madre preparo spesso anche le merende per i miei figli, e questi panini al latte con gocce di cioccolato sono in cima alla classifica delle preferenze, perchè sono morbidissimi e profumati. Non sono eccessivamente dolci, quindi piaceranno anche a chi non è amante dei dolci “troppo” dolci.
Perfetti a colazione inzuppati nel latte oppure da portare a scuola come spuntino.

panini al latte con gocce di cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni14 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
222,39 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 222,39 (Kcal)
  • Carboidrati 38,79 (g) di cui Zuccheri 12,72 (g)
  • Proteine 5,48 (g)
  • Grassi 5,83 (g) di cui saturi 2,75 (g)di cui insaturi 1,19 (g)
  • Fibre 0,63 (g)
  • Sodio 198,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gfarina 00
  • 200 mllatte (più un pò per la finitura)
  • 150 glievito madre (rinfrescato)
  • 100 gzucchero
  • 45 gburro
  • 125 gyogurt bianco naturale (un vasetto)
  • 110 ggocce di cioccolato (secondo il vostro gusto fondenti o al latte)
  • 1 pizzicosale

Preparazione dei panini al latte con gocce di cioccolato

  1. Per preparare i panini al latte con gocce di cioccolato sciogliete il lievito madre nel latte tiepido, quindi unite la farina, lo zucchero, lo yogurt e un pizzico di sale e iniziate ad impastare.

    Potete impastare sia a mano che con la planetaria (con il gancio) e quando l’impasto inizia a prendere consistenza aggiungete il burro precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente.

    Continuate ad impastare e solo quando l’impasto sarà liscio ed elastico unite le gocce di cioccolato (se impastate con la planetaria fate attenzione a questo passaggio, utilizzando la velocità più bassa per incorporare delicatamente le gocce di cioccolato all’impasto).

    A questo punto mettete l’impasto dei panini al latte con gocce di cioccolato in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.

    Quando l’impasto sarà raddoppiato giratelo sulla spianatoia infarinata ed eseguite una serie di pieghe di rinforzo, dopo di chè rimettete l’impasto nella ciotola, ricopritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare nuovamente.

    Quando l’impasto ha quasi raggiunto di nuovo il raddoppio, mettetelo sulla spianatoia e, aiutandovi con una spatola (o tarocco), spezzettatelo in porzioni di circa 80 g l’una. Arrotondate ogni porzione per formare un bel panino tondo e mettete tutti i panini al latte con gocce di cioccolato su una teglia rivestita di carta forno per la lievitazione finale.

    Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare i panini ancora per due/tre ore finchè risulteranno belli gonfi, quindi prima di infornarli spennellateli con un pò di latte.

    Cuocete i panini al latte con gocce di cioccolato in forno a 180° C per 20/25 minuti, devono essere dorati in superficie, ma ancora belli morbidi.

    Sfornateli e gustateli tiepidi o freddi.

Conservazione

Con queste dosi otterrete circa 14 panini, per conservarli al meglio io vi consiglio di congelarli, in questo modo ne avrete una bella scorta e saranno sempre soffici e fragranti. Per scongelarli rapidamente potete tranquillamente utilizzare il microonde.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.