Crea sito

Paccheri ripieni di ricotta di pecora e pomodorini

Un bellissimo primo piatto, dalla presentazione molto scenografica, i paccheri ripieni di ricotta di pecora e pomodorini possono essere una bella idea per un pranzo importante.

Sono comunque semplici da preparare, e con l’utilizzo dei pomodorini semi appassiti in forno il gusto sarà ancora più sorprendente!

Paccheri ripieni
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 32 Paccheri (In peso sono circa 250 g)
  • 600 g Pomodorini ciliegino
  • 250 g Ricotta di pecora
  • 60 g Ricotta salata (cacioricotta)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio
  • qualche foglie Basilico
  • q.b. Origano

Preparazione

  1. Per preparare i paccheri ripieni anzitutto lavate i pomodorini, tagliateli a metà e conditeli con l’aglio tritato, l’origano, sale e olio extravergine d’oliva. Metteteli in una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli in forno a 100° C per un’ora.

    Quando i pomodorini sono cotti frullateli tenendone da parte qualcuno per la decorazione del piatto.

    In una terrina mescolate la ricotta di pecora con il cacioricotta grattugiato e metà della salsa di pomodorini, regolate di sale e tenete da parte. Per ottenere un composto abbastanza denso, la ricotta dovrebbe essere ben asciutta, se non lo fosse lasciatela sgocciolare in un colino prima di usarla.

    In abbondante acqua salata cuocete i paccheri al dente, aggiungendo nell’acqua di cottura un filo d’olio per impedire che si attacchino tra loro o alla pentola.

    Scolate i paccheri e asciugateli su un foglio di carta da cucina, quindi con l’aiuto di un sac a poche riempiteli con il composto di ricotta e pomodorini. Sistemate i paccheri nel piatto e servite con un pò di sugo di pomodoro tenuto da parte, i pomodorini per decorare e qualche foglia di basilico. Decorate ancora con scaglie di cacioricotta e servite.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.