Crea sito

La ratatouille di Rémy *

Alzi la mano chi alla parola ratatouille non pensa subito al famoso topo del film, che cucina per Anton Ego una pietanza in grado di riportarlo alla sua infanzia. Si, perchè i sapori e gli odori sono così: una macchina del tempo capace di trasportarci indietro anche di molti anni, rivivendo quell’esatto momento.

Ebbene questa è la ricetta originale della ratatouille niçoise, e per favore non ditemi che è simile alla nostra caponata!

INGREDIENTI

Per 4 persone:

2 melanzane

2 zucchine

una cipolla

un peperone rosso e uno giallo

uno spicchio d’aglio

300 g di pomodori freschi

olio extravergine d’oliva

due foglie d’alloro

sale

zucchero

PROCEDIMENTO

Per preparare la ratatouille di Rémy anzitutto lavate le melanzane e le zucchine e tagliatele a cubetti all’incirca della stessa dimensione.

Soffriggete melanzane e zucchine in una padella con olio extravergine d’oliva per circa 10-15 minuti. Salate e tenete da parte queste verdure.

Nella stessa padella fate ora soffriggere la cipolla affettata, il peperone tagliato a cubetti e lo spicchio d’aglio schiacciato. Dopo 5 minuti aggiungete i pomodori tagliati a pezzi e salate. Dopo altri 10 minuti unite anche le melanzane e le zucchine tenute da parte.

Insaporite ora con le foglie di alloro e un pizzico di zucchero e cuocete ancora per un quarto d’ora circa, finchè il pomodoro si è un pò asciugato.

Servite caldo.

Ratatouille