Insalata di arrosto avanzato

A casa mia quando avanzava della carne arrosto o bollita il giorno dopo mia mamma la usava per preparare delle gustose insalate. E’ un modo creativo e saporito per riciclare gli avanzi di carne, perchè potrete sbizzarrire la vostra fantasia scegliendo gli abbinamenti che più vi piacciono.

Per questa insalata di arrosto avanzato potrete utilizzare la carne che preferite, manzo, pollo tacchino, oppure l’agnello di Pasqua per preparare una gustosa insalata da portare al picnic di Pasquetta.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Arrosto avanzato
  • 150 g Emmentaler
  • 1 cespo Radicchio
  • 200 g Valeriana (songino)
  • 40 g Mandorle pelate
  • 1 limone
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Origano
  • 1 cucchiaio Semi di cumino
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulite e lavate le due insalate e tagliate il radicchio a listarelle. Tagliate a bastoncini sottili l’emmentaler e a striscioline la carne dell’arrosto avanzato. Tagliuzzate grossolanamente anche le mandorle e mettete tutto in una ciotola capiente.

    Condite l’insalata con l’olio extravergine d’oliva, il succo di limone e il sale, quindi isaporite con l’origano e i semi di cumino e servite.

    Se dovete portare l’insalata per un picnic, preparate il condimento con tutti gli aromi e mettetelo in un barattolino, lo userete per condire l’insalata poco prima di mangiarla; in questa maniera rimarrà fresca e le verdure non si “cuoceranno”.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.