Gnocchi di Seirass – ricetta tipica della Val di Susa

Il Seirass è un formaggio tipico del Piemonte simile alla ricotta, ma più umido, morbido, di tessitura finissima che si scioglie in bocca; il sapore è dolce di latte, delicato, molto gradevole e vellutato al palato, il gusto si distacca molto dalla classica ricotta per morbidezza e dolcezza.
Il nome di questo formaggio, tradisce la sua origine antica, seraceum è infatti come i romani lo definivano e un tempo veniva prodotto sopratutto a partire dal latte di pecora.
In realtà al giorno d’oggi per produrre il Seirass non si parte più dal siero, ma dal latte intero di mucca con una lavorazione che unisce le tecnologie del formaggio a quella della ricotta, ne risulta un prodotto finito che non solo è formato dalle sieroproteine (come nella ricotta da siero) ma anche da una parte delle caseine, oltre al grasso, che il latte contiene in maggior quantità del siero.
Il Seirass si consuma fresco, così com’è, oppure si può utilizzare per il ripieno di ravioli di magro, come ingrediente per torte salate oppure come dessert abbinato a miele o confetture di frutta. Con il Seirass si preparano anche dei morbidissimi gnocchi, leggeri e delicati, richiedono un condimento semplice, come un buon burro d’alpeggio fatto spumeggiare insieme ad alcune foglie di salvia, anche questa rigorosamente di montagna!
Se volete approfondire la conoscenza dei meravigliosi formaggi della Val di Susa potete leggere anche il mio articolo sulla toma del lait brusc

gnocchi di seirass
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gSeirass
  • 100 gfarina 00 (più un pò per la spianatoia)
  • 1uovo
  • 1 pizzicosale

Per condire

  • 40 gburro
  • 4 fogliesalvia

Preparazione degli gnocchi di Seirass

  1. Per preparare gli gnocchi di Seirass in una ciotola mescolate quest’ultimo con la farina e l’uovo lavorando inizialmente con un cucchiaio.

    Una volta amalgamati gli ingredienti trasferite il composto sulla spianatoia ben infarinata e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto compatto, ma morbido. Coprite l’impasto con la stessa ciotola capovolta e lasciatelo riposare per una ventina di minuti.

    Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola capiente con abbondante acqua salata. Procedete quindi a preparare gli gnocchi nel modo classico, formate con le mani dei filoncini grossi come un dito e ritagliate dei tocchetti simili a gnocchi. Infarinate sempre bene il piano di lavoro per evitare che l’impasto si attacchi, in quanto è particolarmente morbido.

    Una volta pronti tutti gli gnocchi di Seirass tuffateli poco per volta nell’acqua bollente e scolateli con una schiumarola una volta che arrivano a galla. Metteteli nei piatti individuali e irrorateli con il burro fuso, senza mescolare per non romperli, in quanto sono molto delicati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.