Crea sito

Crostata alle mandorle con pere e mascarpone

La creazione di questa crostata ha richiesto numerosi tentativi, per trovare l’equilibrio tra una frolla friabile, ma che allo stesso tempo fosse in grado di contenere un ripieno a base di frutta arricchito da una crema dalla consistenza voluttuosa.

Il risultato ha ripagato tutte le fatiche, perchè è nato un dolce dai sapori irresistibili.

  • Preparazione: 30 (più il riposo della frolla) Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone (stampo da 20 cm di diametro)
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la frolla

  • 100 g Farina 00
  • 35 g Farina di mandorle
  • 60 g Burro
  • 1 Tuorlo (piccolo)
  • 50 g Zucchero a velo di canna
  • 1 pizzico Lievito per dolci

Per la crema

  • 1 Tuorli
  • 50 g Zucchero
  • 50 g Mascarpone
  • 15 g Amido di mais (maizena)

Per il ripieno

  • 2 Pere abate (circa 200 g)
  • 2 cucchiai Mandorle in scaglie

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la frolla: mescolate le due farine in una ciotola, aggiungete il burro freddo tagliato a pezzettini e iniziate a mescolare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. Unite lo zucchero, un pizzico di lievito e il tuorlo e mescolate velocemente per non scaldare troppo l’impasto.

    Formate una palla, chiudetela nella pellicola e mettere la frolla in frigo a riposare per circa 30 minuti.

    Nel frattempo sbucciate le pere e tagliatele a fettine. Preparate anche la crema, montando il tuorlo d’uovo con lo zucchero e unendo poi il mascarpone e la maizena mescolando con un cucchiaio.

    Trascorso il tempo di riposo della frolla tiratela fuori dal frigo, stendetela con l’aiuto di un mattarello allo spessore di 5 mm circa e rivestite uno stampo a cerniera, dai bordi non troppo bassi e rivestito di carta forno.

    Sulla frolla poggiate le fettine di pera e ricoprite il tutto con la crema. Decorate con le mandorle a scaglie e cuocete la crostata alle mandorle con pere e mascarpone in forno a 160°C per circa 40 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare la crostata prima di toglierla dallo stampo.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.