Crea sito

Contorno di zucca e cicoria*

L’abbinamento tra la zucca e la cicoria è l’ideale dal punto di vista del gusto. La cicoria infatti ha un gusto piuttosto amaro, che si accompagna, e viene smorzato, dal dolce della zucca.

Dal punto di vista nutrizionale poi si tratta di un’abbinamento davvero unico. Delle numerose proprietà della zucca abbiamo già parlato nella ricetta della vellutata di zucca e carote allo zenzero e curcuma.

La cicoria è utile per combattere la sonnolenza e stimola la concentrazione; inoltre stimola l’attività di pancreas e fegato, stimola la digestione e favorisce il funzionamento della cistifellea e dei reni. Grazie alle sue proprietà aiuta a regolare la quantità di glucosio e di colesterolo nel sangue. Questa verdura contiene cicorina, inulina, colina, tannino, amido, sali minerali e vitamine, tutte sostanze molto utili all’organismo, grazie alle quali possiede proprietà astringenti, toniche, disinfettanti e disintossicanti.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Zucca
  • 400 g Cicoria
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • Peperoncino (facoltativo)

Preparazione

  1. Per preparare il contorno di zucca e cicoria anzitutto pulite la zucca, tagliatela a cubetti e mettetela a rosolare in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

    Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, tuffatevi la cicoria già lavata e tagliata a pezzi e fate cuocere per una decina di minuti.

    Quando la cicoria sarà tenera, scolatela e unitela alla zucca rosolata nella padella, regolate di sale e insaporite a piacere con un pò di peperoncino. Mescolate e fate rosolare insieme le due verdure ancora qualche minuto, quindi eliminate lo spicchio d’aglio e servite.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.