I tagliolini con seppie, asparagi e fiori di zucca sono un primo piatto leggero, di facile preparazione e golosamente impeccabili! In questa ricetta al fianco degli asparagi ho sostituito i gamberetti con le seppioline (a mio avviso dal sapore più delicato) ed ho aggiunto una nota finale morbida e croccante allo stesso tempo quale i fiori di zucca saltati in padella. Io adoro i tagliolini all’uovo, dal taglio sottile e leggero come una nuvola e dalla consistenza un po’ corposa data dall’aggiunta dell’uovo e la scelta di usarli in questa ricetta è propriamente un gusto personale. Potete sostituire i tagliolini con le linguine, con gli spaghetti e perché no anche con formati di pasta corta come le mezze maniche! 
Ingredienti sul tavolo, grembiule allacciato e….seguitemi in questa nuova avventura culinaria 😉

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

1 mazzetto asparagi
Qualche fiore di zucca
300 g seppioline
1 spicchio aglio
q.b. burro
q.b. sale

Strumenti

Passaggi

1. Prepariamo i nostri ingredienti

2. Per prima cosa puliamo gli asparagi: peliamo i gambi e tagliamoli a metà (le punte ci serviranno dopo). Facciamo bollire i gambi per qualche minuto e poi frulliamoli con il frullatore a immersione


3. A questo punto puliamo le seppioline: teniamo ferme con una mano e con l’altra tiriamo delicatamente, ma in maniera decisa, i tentacoli e mettiamoli da parte

4. Tastiamo l’interno cercando di estrarne l’osso e tagliamole a strisce


5. In una padella mettiamo una noce di burro e facciamo rosolare le nostre striscioline aggiustandole di sale; dopo qualche minuto le togliamo e nella stessa padella soffriggiamo le punte di asparagi con un pizzico di sale

6. Nel frattempo puliamo i nostri fiori di zucca e li tagliamo a metà; ora prendiamo una padellina e con un po’ di burro le rosoliamo facendo attenzione a non farli bruciare

7. In una pentola con abbondante acqua ed un filo di olio facciamo bollire i nostri taglionini

8. Una volta pronti li mantechiamo direttamente nella padella con gli asparagi, le seppioline ed i fiori di zucca croccanti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!