PASTIERA DI GRANO

La pastiera di grano che vi propongo oggi è una ricetta rivisitata in chiave leggera, ma vi assicuro che non ne perde in gusto e bontà! Vi consiglio di prepararla almeno una volta, vedrete che vi sorprenderà in positivo e non rimpiangerete di averla provata, anzi, la ripreparerete! Non siate scettici, è buonissima!

Quali sono le differenze con la pastiera classica napoletana? Innanzitutto nella frolla non ho utilizzato né burro né strutto, ma l’ho sostituito in quantità minore con olio di semi di girasole. Per renderla ancor più leggera ho sostituito lo zucchero con eritritolo, un dolcificante naturale che non innalza l’indice glicemico, adatto anche ai diabetici. Ad ogni modo potrete utilizzare lo zucchero se preferite. Nella ricetta vi ho scritto tutto.

Per la crema di grano ho poi utilizzato ricotta light e anche qui ho sostituito lo zucchero con dolcificante. Ho profumato il tutto con buccia di arancia grattugiata, aroma di fior d’arancio, cannella, vaniglia e aroma millefiori.

Questa pastiera di grano è profumatissima ed è davvero buona, ve lo assicuro, sono molto soddisfatta della riuscita. Poter mangiare una pastiera di grano più leggera riducendo l’apporto calorico è per me l’ideale! Ovviamente a Pasqua assaggerò anche altri dolci classici che non mancano mai! Anzi, se siete alla ricerca di ricette classiche e originali di pastiere napoletane vi lascio in fondo alla ricetta il link diretto a queste pastiere. Ricordiamoci che non bisogna privarsi di nulla, e mangiar sano non è sinonimo di restrizioni e privazioni! Nei periodi di festa è importante godersi la propria famiglia, gli amici e il cibo, ma il giusto equilibrio tra “fit” e “fat” non manca mai nel mio blog e nella mia vita quotidiana!!

Provate la mia pastiera di grano rivisitata in chiave leggera!

Preparatela perché farete un figurone, ed è anche semplice da fare seguendo passo passo il procedimento da me indicato!

Fatemi sapere che ne pensate!

Aspetto i vostri commenti e tag nelle vostre foto di Facebook e instagram, sarò felice di repostarvi!

Per non perdervi nessuna novità seguitemi anche sulla mia pagina facebook FIT A MODO MIO e sulla pagina instagram fitamodomio. Vi aspetto!!

PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 pastiera da 22cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PASTIERA DI GRANO LEGGERA

PER LA FROLLA SENZA BURRO DELLA PASTIERA DI GRANO

1 uovo
1 bustina vanillina
1 pizzico sale fino
1 scorza di limone (grattugiata)
70 g eritritolo (oppure 60g zucchero)
50 g olio di semi di girasole
180 g farina tipo 1

PER IL RIPIENO DELLA PASTIERA DI GRANO

280 g grano cotto
100 g acqua
1 scorza d’arancia (grattugiata)
25 gocce dolcificante (in alternativa sostituire eritritolo e dolcificante liquido con 100g di zucchero)
250 g ricotta light
2 uova (grandezza media, io 125g totali)
30 g arancia candita (facoltativa)
1 fiala acqua di fiori d’arancio (2ml)
1 pizzico cannella in polvere
1 pizzico sale fino
1 bustina vanillina
Mezza fiala aroma millefiori (circa 1ml)

Strumenti

COSA OCCORRE PER PREPARARE LA PASTIERA DI GRANO

1 Pentola
2 Ciotole
1 Mattarello
1 Teglia in alluminio 22cm di diametro

Passaggi

PASTIERA DI GRANO

PREPARAZIONE DELLA PASTA FROLLA SENZA BURRO

In una ciotola mescolare l’uovo con la vanillina, il pizzico di sale, la buccia di limone, l’eritritolo (o lo zucchero) e l’olio di semi.

Aggiungere poi la farina e amalgamare il tutto formando con le mani una palla.

Riporre in frigo prima di utilizzarla.

PREPARAZIONE DEL RIPIENO DELLA PASTIERA DI GRANO

In una pentola cuocere il grano (già cotto) con l’acqua e un pizzico di sale per una decina di minuti a fuoco medio basso, fino ad ottenere un composto cremoso.

Il grano cotto si trova al supermercato in barattoli di vetro o in lattina.

Unire poi la buccia grattugiata dell’arancia e 30g di eritritolo e mescolare.

Far raffreddare.

In una ciotola mescolare la ricotta con 40g di eritritolo, le gocce di dolcificante, la cannella, la vanillina, l’aroma fior d’arancio e millefiori, l’arancia candita a cubetti (se piace).

Unire la crema di ricotta appena preparata al grano ormai raffreddato.

Aggiungere un uovo alla volta e mescolare bene.

ASSEMBLARE LA PASTIERA DI GRANO

Rivestire di carta forno una teglia di alluminio di 22cm di diametro.

Stendere molto finemente parte della frolla preparata e passarla nella teglia. La frolla deve arrivare fino al bordo.

Con un coltello eliminare l’eventuale eccesso di frolla.

Versare la crema di grano e ricotta sulla frolla.

Con la pasta frolla rimasta ricavare delle strisce e disporre sulla crema di grano.

PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO

Infornare in forno già caldo a 180°C per circa un’ora o comunque finché la pastiera non si sarà colorata.

Spegnere poi il forno e lasciare all’interno fino a che il forno non si sarà raffreddato.

Sfornare poi la pastiera e farla raffreddare completamente prima di trasferirla in un piatto da portata.

PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO

La pastiera di ricotta e grano sarà ancora più buona se, prima di essere servita, avrà riposato almeno 10 ore.

PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO
PASTIERA DI GRANO

Come vi avevo promesso vi lascio anche il link di ricette classiche di pastiere napoletane!

PROVA ANCHE:

RICETTA PASTIERA DI GRANO ORIGINALE

PASTIERA NAPOLETANA

PASTIERA DI GRANO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “PASTIERA DI GRANO”

  1. Uau l’ho preparata oggi!!! Spettacolare. Godersi un dolce tradizionale di questo periodo sostituendo alla grande zuccheri e grassi 🔝 bravissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.