Crea sito

Insalata russa

L’insalata russa è una portata tipica delle feste e dei pasti in compagnia, nonostante il nome la sua origine è molto dibattuta… probabilmente proprio per la sua bontà diversi paesi ne rivendicano la natalità. Ma che sia russa, italiana o francese poco importa al palato che sarà amabilmente deliziato dal suo gusto morbido e un mix di consistenze speciale, la crema morbida e vellutata insieme alla lieve croccantezza delle verdure. Può essere ottima come antipasto o contorno e i più golosi potrebbero provarla in un panino!
Pensate che prepararla sia impegnativo e difficile? Allora ricredetevi provando questa ricetta facile e veloce. 😍

Insalata russa
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’insalata russa

  • 300 gCarote
  • 300 gPatate (sbucciate)
  • 180 gPiselli
  • 1Uovo
  • 200 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoSale
  • MezzoLimone
  • 1 cucchiainoAceto di vino bianco (a piacere)

Strumenti

  • Pentola
  • Minipimer
  • Ciotola

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione pulendo le carote e le patate, poi tagliatele a dadini di piccole dimensioni. Quindi in una pentola con acqua salata a bollore cuocete le carote, le patate e i piselli per circa 5-6 minuti, poi scolatele e fatele raffreddare in una ciotola.

    Nel mentre passate alla preparazione della maionese ponendo nel boccale del minipimer l’uovo, 200 ml di olio,il sale, il succo di mezzo limone e l’aceto se lo gradite.

    Poi inserite il minipimer fino al fondo del boccale e iniziate ad attivare il minipimer rimanendo sul fondo fino a quando non inizierà a montare l’olio, a quel punto iniziate a spostarlo nel boccale in modo da incorporare tutto l’olio.

    Se la consistenza ottenuta risulta poco densa per i vostri gusti allora potrete aggiungere una quantità di olio e continuare a montare fino a raggiungere la consistenza desiderata.

    A questo punto trasferite la maionese in una ciotola e incorporateci le verdure ben fredde, terminate mescolando con delicatezza in modo da distribuire omogeneamente le verdure.

Conservazione dell’insalata russa

L’insalata russa si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico, per massimo 3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.