Torta Mousse allo Yogurt vaniglia, caffè e cioccolato

La torta mousse allo yogurt nasce come dedica speciale alla marca dei miei yogurt preferiti. Si tratta di un dolce fresco, perfetto per l’estate perché non necessita di cottura; richiede solo alcuni passaggi in freezer, per realizzare i diversi strati, quindi vi consiglio di prepararlo almeno il giorno prima. Personalmente, non ho utilizzato colla di pesce, perché volevo ottenere una mousse più morbida, ma se preferite le consistenze più sostenute, vi consiglio di aggiungerla (qui trovate la mia ricetta con la colla di pesce). I miei ospiti si sono letteralmente innamorati di questo dolce, con la sua base croccante di biscotti ed il voluttuoso abbraccio delle tre mousse allo yogurt. Provatela anche voi e vi garantisco che farete un figurone!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Base di biscotti

  • Biscotti secchi al cioccolato 250 g
  • Burro 100 g

Mousse alla vaniglia

  • Yogurt bianco naturale 375 g
  • Panna fresca liquida 170 ml
  • Zucchero a velo vanigliato 40 g
  • Vanillina 1 bustina

Mousse al caffè

  • Yogurt al caffè 375 g
  • Panna fresca liquida 170 ml
  • Zucchero a velo vanigliato 55 g
  • Caffè ristretto 1 tazza da caffè

Mousse al cioccolato

  • Yogurt al cioccolato 375 g
  • Panna fresca liquida 170 ml
  • Zucchero a velo vanigliato 40 g
  • Cioccolato fondente 50 g

Decorazione

  • Panna fresca liquida 150 ml
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Riccioli di cioccolato bianco 50 g
  • Riccioli di cioccolato fondente 50 g

Preparazione

Base di biscotti

  1. Foderate con la carta forno una teglia sganciabile di 22 cm di diametro.

  2. Fondete il burro in una ciotolina e lasciatelo intiepidire.

  3. Sminuzzate i biscotti nel frullatore, aggiungete il burro fuso e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Versatelo nella teglia e livellatelo bene, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

  4. Ponete la teglia in freezer almeno 15 minuti.

Mousse alla vaniglia

  1. Montate 170 ml di panna con 40 g di zucchero a velo e la vanillina.

  2. Unite lo yogurt bianco e, con l’ausilio di una spatola, incorporate bene la panna, senza smontarla.

  3. Versatela sullo strato di biscotti, livellatela bene e ponete in freezer finché non sarà indurita.

Mousse al caffè

  1. Una volta indurito il primo strato di mousse, procedete alla preparazione del secondo strato. Montate 170 ml di panna, con 55 g di zucchero a velo.

  2. Aggiungete lo yogurt al caffè e la tazzina di caffè ristretto (non zuccherato) e mescolate con movimenti delicati.

  3. Versate la mousse al caffè su quella alla vaniglia, livellatela e ponete nuovamente in freezer, finché non sarà indurita a sua volta.

Mousse al cioccolato

  1. Appena sarà duro anche il secondo strato, preparate l’ultimo. Sciogliete il cioccolato fondente e lasciatelo raffreddare. Montate 170 ml di panna con 40 g di zucchero a velo.

  2. Unite lo yogurt al cioccolato ed il cioccolato fuso e mescolate: se dovessero formarsi dei grumini, passate il tutto con il frullatore ad immersione. Aggiungete la panna e mescolate delicatamente, senza smontarla.

  3. Versate lo strato di mousse al cioccolato su quello al caffè, livellato e ponete ancora in freezer.

Decorazione

  1. Quando anche il terzo strato si sarà indurito, montate i restanti 150 ml di panna con il cucchiaio di zucchero. Estraete la torta dalla teglia sganciabile, ponetela su un piatto da portata e decoratela con la panna montata (io ho usato una sac à poche con beccuccio saint honorè) ed i riccioli di cioccolato fondente e cioccolato bianco. Conservate in frigorifero e servite non congelata.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.