Torta Cuor di Fragola

La torta cuor di fragola nasce come dono alla mia Mamma, in occasione della festa della mamma. Per assecondare i suoi gusti volevo realizzare un dolce dalla consistenza pannosa e delicata e con una preparazione che non richiedesse l’utilizzo del forno, in quanto lei soffre molto il caldo. Ho voluto dargli la forma di un cuore, in quanto era un regalo, ma voi potete realizzarlo in qualsiasi teglia vi piaccia! Trovo sia un dolce assolutamente da provare, in quanto la crema risulta perfettamente equilibrata tra la dolcezza della panna e l’acidulo dello yogurt alla vaniglia; le tre diverse consistenze del dolce (croccante della base biscotto, vellutato della crema e le fragole) lo rendono squisito ed adeguato per ogni occasione; inoltre è un dolce che non richiede una preparazione troppo lunga, in quanto è senza cottura. Le fragole che lo ricoprono sono il giusto coronamento di questo dolce delicato, perché aggiungono una nota di dolcezza e freschezza all’insieme, ma se non vi piacciono, potete sostituirle con la frutta che più amate e persino con la cioccolata, in riccioli o fusa. Vi ho persuasi a provarla? Avanti, andiamo ad acchiappare il topolino!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Biscotti secchi 230 g
  • Burro 100 g
  • Zucchero di canna 1 cucchiaio
  • Yogurt alla vaniglia 1 kg
  • Panna fresca liquida 500 g
  • Zucchero a velo vanigliato 120 g
  • Gelatina in fogli 16 g
  • Fragole 300 g
  • Marmellata di fragole (o Albicocche) 1 cucchiaio
  • Acqua q.b.

Preparazione

Per la base biscotto

  1. Foderate una teglia di diametro 22 con carta forno. Fondete il burro e lasciate intiepidire. Sminuzzate i biscotti nel mixer con lo zucchero di canna ed amalgamateli al burro fuso. Versate nella teglia e formate uno strato omogeneo e regolare, aiutandovi col dorso di un cucchiaio. Riponete la teglia in freezer.

Per la crema allo yogurt

  1. Ammollate la gelatina nell’acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino, riscaldate un paio di cucchiai di panna (senza portare a bollore a fiamma bassa ed unite la gelatina ben strizzata, mescolando per farla sciogliere. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire a temperatura ambiente.

  2. Montate la panna, fredda di freezer, con lo zucchero a velo. Aggiungete lo yogurt ed amalgamate Infine, unite la gelatina, cercando di ottenere un composto omogeneo. Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti e riponete in frigo per almeno 4-6 ore, finché non si sarà rassodata.

Per la decorazione

  1. Tagliate le fragole a metà, private del picciolo, e decorate a piacere la torta, ricoprendone interamente la superficie. Se volete un effetto lucido in un pentolino sciogliete, a fiamma bassa, la marmellata di albicocche con poca acqua e spennellate la superficie delle fragole. A questo punto, potete servire la torta oppure riporla nuovamente in frigo e toglierla 5 minuti prima di servirla.

Suggerimenti e Varianti

Se doveste avere problemi con la gelatina e notaste la formazione di grumi, eliminateli passando la crema con il frullatore ad immersione. Potete decorare la torta come preferite, anche cambiando tipo di frutta oppure utilizzando marmellata o cioccolata a riccioli o spalmabile.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.