Torta Caprese al Limone – Ricetta Napoletana

La caprese al limone è la sorella “candida” della famosa caprese al cioccolato. Racchiude in sé tutti i profumi ed i colori della costiera, suo luogo d’origine. È un dolce scioglievole e dal gusto rotondo, capace di soddisfare tutti i palati: se non l’avete mai provata, vi consiglio di cominciare!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uova (a temperatura ambiente) 5
  • Mandorle pelate 200 g
  • Cioccolato bianco 200 g
  • Burro 120 g
  • Fecola di patate 60 g
  • Limoncello 30 ml
  • Scorza di limone 3
  • Succo di limone 1
  • Zucchero 200 g
  • Lievito in polvere per dolci 10 g
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Con il mixer, tritate le mandorle con metà dello zucchero e tenete da parte. Fondete il cioccolato con il burro e lasciate intiepidire.

  2. Grattuggiate la scorza dei limoni ed unitela, in una ciotolina, alla fecola ed il lievito. In un bicchiere unite il limoncello ed il succo di limone.

  3. In una ciotola, con l’ausilio delle fruste elettriche, montate i tuorli con lo zucchero rimasto, ottenendo un composto chiaro.

  4. Unite al composto di tuorli, il cioccolato con il burro fuso e continuate a montare, con le fruste al minimo della velocità. Unite amche il limoncello ed il succo.

  5. Versate le mandorle tritate con li zucchero, sempre con le fruste al minimo. Aggiungete la fecola, il lievito e la scorza, con le fruste sempre in movimento.

  6. Con le fruste pulite, montate a neve ben ferma gli albumi con il pizzico di sale. Aggiungeteli in più riprese al composto, incorporandoli, con l’aiuto di una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

  7. Preriscaldate il forno a 200°C. Imburrate ed infarinate una teglia di 24 cm di diametro e versateci il composto.

  8. Infornate per 5 minuti e proseguite la cottura per altri 35 minuti a 160°C, facendo la “prova stecchino” durante gli ultimi minuti di cottura. Non proseguitela troppo per evitare di asciugare la torta. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. Cospargete con lo zucchero a velo.

Note

Il maestro De Riso, utilizza l’olio al posto del burro (se lo desiderate, potete sostituirlo) ed aggiunge all’impasto le scorzette di limone candite, che in questa preparazione io non gradisco particolarmente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.