Tiramisù di Crema Diplomatica e Pesche

Il tiramisù di crema diplomatica e pesche è un fresco dessert, che ricorda il classico tiramisù. Un dolce formato da strari di savoiardi e crema diplomatica, arricchita con pesche sciroppate e gocce di cioccolato bianco, morbido e cremoso, è una coccola dolcissima da concedersi in queste calde giornate di agosto. Se non avete molta voglia di accendere il forno, ma non volere rinunciare ad un dolce fatto in casa, è ciò che fa per voi. Potete anche realizzare delle monoporzioni, magari da servire ai vostri ospiti, oppure provarlo con altra frutta che vi piace (tuttavia, trovo che il connubio con le pesche sciroppate sia meraviglioso!). Non vi resta che concedervi questo piccolo peccato di gola!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Crema diplomatica

  • Tuorli 7
  • Zucchero 290 g
  • Amido di mais (maizena) 80 g
  • Latte intero 1 l
  • Scorza di limone 1
  • Vaniglia 1 bacca
  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Zucchero 65 g

Per completare il dolce

  • Savoiardi 300 g
  • Pesche scitoppate (sgocciolate) 400 g
  • Sciroppo delle pesche q.b.

Preparazione

Crema diplomatica

  1. Iniziamo a preparare la crema. In un pentolino scaldate il latte, con la scorza di limone, i semi ed il baccello di vaniglia, portandolo ad ebollizione. Togliete dal fuoco e mettetelo da parte.

  2. In un tegame dal fondo spesso, montate i tuorli con lo zucchero. Aggiungete l’amido. Eliminate la scorza di limone ed il baccello di vaniglia dal latte ed unitelo un po’ per volta al composto di tuorli, cercando di non formare grumi. Rimettete sul fuoco e, a fiamma bassa, portate ad ebollizione, mescolando di continuo. Togliete dal fuoco, versate in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

  3. Montate la panna ben fredda con i 65 g di zucchero. Unitela in più riprese alla crema ormai fredda, mescolando delicatamente con una spatola, per evitare di smontare la panna. Ponete in frigorifero.

Composizione del dolce

  1. Tagliate le pesche sciroppate a pezzetti e tenetele da parte. Versate lo sciroppo in un piattino.

  2. Formate uno strato sottile di crema sul fondo della teglia. Bagnate velocemente i biscotti nello sciroppo delle pesche disponeteli ordinatamente nella teglia. Coprite i biscotti con circa metà della crema ed aggiungete parte dei pezzetti di pesca e di gocce di cioccolato. Ripetete nuovamente gli strati, nello stesso ordine. Coprite con la pellicola per alimenti e conservate in frigorifero.

Consigli e Varianti

Potete formare più strati di biscotti e crema, l’importante è che siano almeno due. Se lo desiderate, potete anache realizzare delle graziose monoporzioni, rispettando sempre l’ordine degli strati.

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.