Tiramisù di Crema al Cacao e gocce di Cioccolato Bianco

Il tiramisù di crema al cacao è un ottimo dolce da servire come fine pasto o come merenda golosa. È formato da strati di savoiardi bagnati nel Bicerin, e di crema al cacao, dalla squisita consistenza budinosa ed arricchita da gocce di cioccolato bianco, che conferiscono una notta croccantina, come un leggero “schiocco” sotto i denti. Benché sia un dessert particolarmente invitante, non è troppo dolce, per la spiccata nota di cacao. Potrete realizzarlo anche se avete poco tempo ed in anticipo, in quanto più riposa in frigorifero, più i sapori avranno il tempo di amalgamarsi ed assestarsi; basteranno pochi passaggi ed il dolce sarà pronto. Nelle note, vi ho allegato una versione “a prova di bimbo”, con bagna analcolica. Provatelo e tuffatevi in questo cremoso mare cioccolatoso!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Crema al cacao

  • Latte intero 1 l
  • Cacao amaro in polvere 60 g
  • Zucchero 220 g
  • Amido di mais (maizena) 80 g
  • Vaniglia 1 bacca

Bagna

  • Acqua 200 ml
  • Bicerin (od altro liquore al cioccolato) 50 ml
  • Zucchero (facoltativo) 1 cucchiaio

Per completare il dolce

  • Savoiardi 300 g
  • Gocce di cioccolato bianco 100 g

Preparazione

Crema al cacao

  1. Cominciamo a preparare la crema al cacao. In un pentolino, fate scaldare il latte con i semi e la bacca di vaniglia, portandolo a bollore. Tenete da parte.

  2. In un tegame dal fondo alto, mescolate il cacao e l’amido setacciati e lo zucchero. Versate il latte in più riprese e mescolate con una frusta a mano, evitando di formare grumi.

  3. Ponete di nuovo sul fuoco e, a fiamma bassa, portate a bollore, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.

  4. Versate in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti a contatto. Lasciate raffreddare.

Bagna

  1. Una volta che la crema sarà tiepida (o fredda), preparate la bagna, riscaldando un po’ l’acqua.

  2. Aggiungete quindi il Bicerin, mescolando con un cucchiaio (a piacere potete aggiungere dello zucchero, io ho evitato).

Composizione del dolce

  1. Sporcate il fondo di una teglia quadrata con un po’ di crema, inzuppate i savoiardi con la bagna e disponeteli nella teglia.

  2. Versate circa metà della crema, cospargete con metà delle gocce di cioccolato bianco.

  3. Formate nuovamente gli strati nello stesso ordine: potete creare il numero di strati che preferite, a patto che siano almeno due.

  4. Ponete in frigo a rassadare, per almeno 4 ore.

Consigli e Varianti

Se dovete servire il tiramisù a dei bambini, vi sconsiglio la bagna alcolica e suggerisco di optare per una bagna a base di latte con un cucchiaio di zucchero o di latte al cioccolato. In ogni caso, è sempre meglio usarla tiepida.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.