Pangoccioli Homemade – Soffici e Profumati

pangoccioli sono una delle mie colazioni preferite. Prepararli in casa è una soddisfazione senza fine, che regala un risultato che reputo nettamente migliore delle merende confezionate. Con questa ricetta, reperita su pinterest e con pochissime modifiche, otterrete delle brioches sofficissime, profumate e ricche di cioccolato: gustate calde, sono assolutamente inimitabili. La lievitazione richiede un po’ di tempo, quindi calcolate bene i vostri tempi; in cambio però avrete delle brioches che resteranno morbide e soffici più a lungo. Non vi resta che cominciare… e preparate una tazza di latte!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 18 pangoccioli
  • Costo: Economico

Ingredienti

Lievitino

  • Farina Manitoba 45 g
  • Farina 00 50 g
  • Acqua 50 ml
  • Latte intero (a temperatura ambiente) 50 g
  • Lievito di birra 10 g

Impasto

  • Lievitino
  • Farina Manitoba 235 g
  • Farina 00 230 g
  • Zucchero 135 g
  • Miele millefiori 1 cucchiaino
  • Essenza di vaniglia 1 cucchiaio
  • Uova (a temperatura ambiente) 1
  • Burro (a pomata) 50 g
  • Sale 9 g
  • Gocce di cioccolato 125 g

Finitura

  • Tuorlo 1
  • Latte 1 cucchiaio

Preparazione

Lievitino

  1. Nella ciotola della planetaria, versate il mix di farine setacciate, l’acqua, latte ed il lievito. Mescolate con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto privo di grumi.

  2. Coprite con la pellicola e lasciate riposare fino al raddoppio, in luogo tiepido (circa 30 minuti).

Impasto

  1. Unite al lievitino raddoppiato, il resto delle farine e del latte ed acqua, aggiungendo lo zucchero e cominciate ad impastare con la planetaria a bassa velocità.

  2. Unite il miele con la vaniglia ed in seguito l’uovo leggermente sbattuto.

  3. Aggiungete il burro a pomata, fatto a tocchetti (non aggiungete altro burro, finché il precedente non sarà stato assorbito). Continuate ad impastare fino ad avere un impasto incordato.

  4. Unite il sale, continuando a lavorare. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato.

  5. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato. Ribaltate l’impasto su un piano e pirlatelo, affinché le gocce risultino velate da un sottile strato di impasto.

  6. Ponete a lievitare in una ciotola imburrata, in luogo tiepido, per circa 3 ore (deve triplicare).

  7. Una volta triplicato date un giro di pieghe a tre (o “a portafoglio”): allargate delicatamente l’impasto con le dita, formando un rettangolo con il lato lungo verso di noi, dividetelo idealmente in tre parti e piegate prima la parte destra e poi quella sinistra verso il centro. Lasciate riposare così per 30 minuti. Ora, piegate la parte alta e poi quella bassa verso il centro.

  8. Con l’aiuto di un tarocco, staccate 18 pezzi. Pirlate ogni pezzo, formando delle palline lisce. Ponete le palline ben distanziate, su una placca rivestita di carta forno, copritele con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore – 2 ore e mezza.

Finitura

  1. Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate i pangoccioli con il tuorlo sbattuto con il cucchiaio di latte.

  2. Infornate per circa 12 minuti, finché non risulteranno dorati. Sfornate e lasciate intiepidire.

Per iniziare

  1. Innanzitutto, mescoliate in una ciotolina il miele con l’essenza di vaniglia, coprite con la pellicola per alimenti e lasciate da parte.

  2. Ponete le gocce di cioccolato in freezer fino al momento di utilizzarle.

Consigli

Provateli anche farciti con tanta crema alle nocciole, se amate il cioccolato. Conservateli ben chiusi in sacchetti per alimenti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.