Mostaccioli Classici Napoletani – Ricetta Tradizionale di Natale

I mostaccioli o mustaccioli sono dei dolci tipici napoletani che vengono preparati nel periodo natalizio, solitamente insieme ai roccocò ed ai raffaiuoli. Si tratta di biscotti romboidali, al cacao e senza uova, la cui caratteristica inconfondibile è l’aroma, dato dall’uso del pisto, ovvero un mix di spezie, quali cannella, chiodi di garofano, noce moscata e coriandolo. Ogni famiglia, come tradizione vuole, ha una sua ricetta ed i mostaccioli possono essere più o meno morbidi, a seconda dei gusti (questi risultano piuttosto morbidi) e vengono poi ricoperti di cioccolato fondente. Potete gustarli inzuppati nel vostro liquore preferito, oppure i più piccoli potranno tuffarli nel latte caldo!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 mostaccioli
  • Costo: Economico

Ingredienti

Copertura

  • Cioccolato fondente 300 g

Biscotti

  • Mandorle 80 g
  • Farina 00 260 g
  • Cacao amaro in polvere 20 g
  • Zucchero 70 g
  • Miele 80 g
  • Caffè (amaro) 50 ml
  • Succo d'arancia 50 ml
  • Scorza d'arancia (grattugiata) 1
  • Pisto 3 g
  • Ammoniaca per dolci 5 g

Preparazione

  1. Con il mixer, riducete in farina sottile le mandorle, cercando di essere veloci per non surriscaldarle.

  2. Unite in una ciotola tutti gli ingredienti e mescolate prima con un cucchiaio di legno e poi terminate con le mani, ottenendo un panetto omogeneo.

  3. Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e ponetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

  4. Recuperate il panetto e, con il mattarello, stendetelo ad uno spessore di circa 1 cm, sulla carta forno leggermente infarinata. Ritagliate circa 12 rombi e delicatamente spostateli su una placca rivestita di carta forno, non troppo vicini tra loro, perché lieviteranno in cottura.

  5. Preriscaldate il forno a 180°C ed una volta caldo, infornate i mostaccioli per circa 10 minuti: dovranno risultare cotti, ma fate attenzione a non prolungare troppo la cottura, per evitare di farli indurire.

  6. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e passerei dentro un mostacciolo alla volta, ricoprendolo bene su tutti i lati e sui bordi. Poggiate i mostaccioli ricoperti su un piano rivestito di carta forno e lasciate solidificare la cioccolata: a questo punto, saranno pronti per essere consumati! Potete conservarli ben chiusi per diversi giorni.

Note

Per ottenere le forme, potete utilizzare degli appositi coppapasta che si trovano in commercio, oppure ritagliare (come ho fatto io) delle forme di carta a rombo con le diagonali che misurano rispettivamente 8 e 12 cm. Potete anche ritagliarli liberamente con un coltello.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.