Biancomangiare al Latte di Mandorla con Miele di Millefiori – Ricetta Semplice e Veloce

Il biancomangiare al latte di mandorla è un fresco dessert con la consistenza di un budino e dal delizioso aroma di mandorle; è indicato per gli intolleranti al lattosio. La guarnizione è una splendida idea di http://blog.giallozafferano.it/nocemoscata/ che ha pensato di servirlo con miele liquido e devo dire che è un’accostamento perfetto che esalta ancor di più l’aroma delle mandorle. Vi consiglio di provare questa dolce coccola, che rinfrescherà le vostre giornate estive!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Preparazione

  1. In un pentolino, ponete lo zucchero, l’amido, la scorza di limone grattuggiata e la cannella.

  2. In un altro pentolino, portate a bollore il latte di mandorla.

  3. Versate a filo il latte, su gli altri ingredienti, mescolando con una frusta ed evitando di formare grumi.

  4. Ponete il composto sul fuoco e portate a bollore a fiamma bassa, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.

  5. Versate subito in vasetti da budino monoporzione, oppure in uno stampo unico e lasciate raffreddare.

  6. Ponete in frigorifero almeno 4 ore, finché non sarà rassodato. Prima di servire, capovelgete i budini su dei piattini e guarnite con il miele e le scaglie di mandorle (potete aggiungere altra cannella, se vi piace).

Consigli e Varianti

La cannella è facoltativa e potete aggiungerne la quantità che più si addice ai vostri gusti; stesso discorso vale per il miele: potete provarlo con il topping che preferite (ad esempio, al cioccolato), oppure gustarlo al naturale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.